Ancora rimpianti giallorossi: il Bassano al Tardini non va oltre il pari

0

Parma Calcio (4-3-3): Zommers 6; Nunzella 5, Canini 6, Lucarelli 6,5, Benassi 5,5 (1’ st Messina 6); Corapi 6,5 (37’ st Evacuo 6), Scavone 6, Baraye 6,5; Ricci 5,5 (26’ st Giorgino 6), Calaiò 5, Nocciolini 6.  A disp. Coric, Saporetti, Miglietta, Mazzocchi, Melandri, Guazzo, Dodi, Simonett, Fall. All. Morrone.

Bassano Virtus (4-3-1-2): Bastianoni 6,5; Formiconi 6, Pasini 6,5, Bizzotto 6,5, Crialese 7; Cenetti 6 (30’ st Laurenti 6,5), Proietti 7, Bianchi 6,5; Minesso 6,5; Fabbro 6,5 (48’ st Maistrello sv), Grandolfo 5 (46’ Barison sv).
A disp. Piras, Rantier, Candido, Tronco, Cavagna, Soprano, Bortot, Lancini. All. D’Angelo

ARBITRO: Vecchi di Lamezia Terme
RETI: 35’ pt Minesso rig (BV), 42’ st Baraye (P)
AMMONITI: Baraye, Minesso, Bizzotto, Giorgino
ESPULSI: Lucarelli, Bizzotto
ANGOLI: 5-5
RECUPERO: pt 1’; st 3’

Non va nemmeno al Tardini. Nemmeno contro il Parma il Bassano riesce a ritrovare i tre punti, dopo una gara ricca di occasioni per i giallorossi e un rigore negato per un evidente fallo di mano nell’area emiliana. Succede tutto nel secondo tempo: all’80’ Fabbro conquista un rigore sul quale Minesso dal dischetto non sbaglia e sigla la sua ottava rete. Ma Baraye riporta in parità al 87′ raccogliendo una respinta della difesa giallorossa. Finale incandescente con l’espulsione di entrambi i capitani, Bizzotto e Lucarelli.
Mercoledì 7 dicembre alle 14.30 sfida infrasettimanale di campionato con il Forlì!