L’Asiago vuole proseguire la scalata in classifica: next stop Egna!

0

Domani sera la Migross Supermercati Asiago Hockey scenderà sul ghiaccio della Wurth Arena di Egna per cercare di portare a casa 3 punti che varrebbe l’aggancio in classifica proprio degli altoatesini. Si affronteranno le due formazioni che si sono incontrate una settimana fa all’Odegar, con entrambe le squadre che dovrebbero presentarsi al completo.

I Leoni hanno collezionato tre vittorie consecutive, una delle quali proprio contro l’Egna per 8 a 3 la settimana scorsa. La squadra sta iniziando ad ingranare e con la partita di domani ha la possibilità di raggiungere in classifica proprio le Wild Goose. L’Asiago può contare in questo momento su uno Scandella che sta facendo la differenza: il numero 10 Giallorosso è infatti il terzo miglior marcatore della lega, grazie ai suoi 22 punti (8 goal e 14 assist) in 13 partite. Nell’attacco Stellato delle ultime partite stanno ben figurando anche Magnabosco, che ha realizzato 3 goal negli ultimi 2 match, e Long, che ha gia collezionato 6 punti nelle sue prime 4 partite. Cloutier sta parando con una media del 91,4%. Piccola curiosità: l’Asiago ha realizzato 4 goal quando si trovava sul ghiaccio con un uomo in meno.

L’HC Neumarkt Riwega al momento staziona all’ottavo posto in classifica con 20 punti, tre in più dell’Asiago. Nelle ultime due partite la squadra di coach Ekrt non è però riuscita ad andare a punti, venendo sconfitta, oltre che dall’Asiago, anche dal Feldkirch in casa. Il miglior marcatore degli altoatesini è Lundstrom, con 15 punti in 14 partite, seguito da tre giocatori a quota 11 punti, si tratta di Michale Sullmann, Peiti e Muzik, mentre il nuovo arrivo Gaspar ha realizzato 4 assist nelle sue prime due uscite. Il goalie Morandell sta difendendo la sua porta con una media dell’88,9%.