Inizio con il freno a mano tirato per il Roller Bassano! Sabato è caccia al riscatto contro Montecchio!

0

E’ iniziata a Pordenone la stagione del Roller in serie A2; una stagione che prende il via con una sconfitta per 6-4 al termine di una sfida avvincente. I ragazzi di Ivano Zanfi hanno dato vita ad un match intenso, con il risultato sempre in bilico, a dimostrare che la squadra è pronta a lottare con le unghie e coi denti per raggiungere l’obiettivo prefissato dalla società: la salvezza.

Nel primo tempo le squadre appaiono un pò contratte ma dopo una fase in cui paiono studiarsi, iniziano i primi affondi dei biancorossi, arginati dal portierone bassanese Ferronato. E’ il Pordenone però a passare in vantaggio con Zucchiatti. La reazione Roller è immediata ma il portiere Ferronato è in serata e stoppa tutte le minacce alla sua porta. Il primo tempo si chiude perciò coi padroni di casa avanti di una lunghezza. Il secondo tempo inizia male per la Roller che con una disattenzione difensiva offre ai locali la rete del raddoppio, ancora con Zucchiatti, ma questo non fa altro che innescare la furiosa reazione Roller che in tre minuti ribalta il risultato, prima accorcia con Menon, impatta sul 2 a 2 con Serraiotto e bolla il gol del sorpasso con Marangoni che da dietro porta sbuca ad insaccare la pallina. La furia biancorossa non si esaurisce qui e perciò Fraccaro va al tabellino marcatori siglando il gol del 4 a 2. Ora è bagarre totale, i ritmi si alzano e le due squadre si fronteggiano a visto aperto, colpo su colpo, ma stavolta sono i padroni di casa ad andare in rete con Furlanis che di fatto riapre il match.
L’arbitro Nicoletti assegna al Pordenone un rigore che ai più risulta poco chiaro e ciò vale la parità. Tutto riaperto, tutto da rifare.

La partita vive in questo momento una fase un pò convulsa, la Roller crea ancora delle limpide occasioni da gol ma Ferronato argina alla grande, fino a che l’arbitro recapita un cartellino blu a Tumelero a gioco fermo ed i gialloblù non sprecano il conseguente tiro di punizione. Zucchiatti implacabile. Sbaglia purtroppo la Roller l’occasionissima di pareggiare, proprio dal dischetto, punizione conseguente al decimo fallo dei pordenonesi. Serraiotto a tu per tu con Ferronato si divora un’altra occasione per pareggiare la sfida ed il Pordenone castiga ancora con Zucchiatti che va a stampare il gol del 6 a 4. Peccato. Qualche errore di troppo sotto porta, sommato alle prodezze del portiere di casa, fanno sì che la Roller esca sconfitta in questo primo match, ma la strada è lunga e i ragazzi di Ivano Zanfi sapranno farsi valere in questo campionato di A2, perciò massima fiducia e sostegno a questo gruppo giovane che proverà a riscattarsi già sabato prossimo all’Area Caneva contro i campani dell’Eboli (Ufficio Stampa Hockey Roller Bassano).

GS HOCKEY PORDENONE CAF CGN – ZETAMEC ROLLER BASSANO: 6-4 (1-0)
Marcatori: ; PT: Zucchiatti Davide 6’44” , ; ST: Zucchiatti Davide 25’45” , Menon F. 32’19” , Serraiotto M. 34’48” , Marangoni A. 35’24” , Zen P. 41’28” , Furlanis M. 41’38” , Furlanis M. 42’04” (Rig.), Zucchiatti Davide 44’58” (P.P.), Zucchiatti Davide 47’50” ,
GS Hockey Pordenone CAF CGN: Pozzato R.;(Ferronato A.);Colli E.;Chiarello M.;Cortes A.;Marullo M.;Zucchiatti Davide;Furlanis M.;Battistuzzi M.;
Zetamec Roller Bassano: Marangoni A.;Tentori F.;Tumelero G.;Zen P.;Fraccaro A.;Pelva E.;Menon F.;Serraiotto M.;Baroni S.;Bigarella A.;
Espulsioni: Esp.Temp. Marullo M. 2′, Esp.Temp. Tumelero G. 2′,
Arbitri: Nicoletti V. (Trissino) – ()
Allenatori: Cogo Tiziano (Gs Hockey Pordenone Caf Cgn) – Gonzo Enrico (Zetamec Roller Bassano)