Emozioni e tanti gol: 2-2 nella sfida tra Albinoleffe e Bassano

0

Capovolgimenti di fronte ed emozioni a non finire allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, in una sfida ricca di emozioni e 4 marcature. Finisce 2-2 con i giallorossi di D’Angelo che fino all’ultimo secondo (traversa allo scadere di Falzerano) tentano di agguantare i tre punti.

Partenza al fulmicotone con l’Albinoleffe in gol già dopo appena 3 minuti: sul cross di Agnello si avventa in acrobazia Virdis per l’1-0 dei padron di casa. Ma per i lombardi non c’è nemmeno il tempo di festeggiare. Al 5’ arriva già il pareggio giallorosso che porta la firma del solito Grandolfo bravo a girare in rete un tiro ribattuto in area. Il Bassano insiste e al 16′ è Cavagna a provare dal limite la conclusione che finisce però alta sopra la traversa e il minuto successivo è bravo Bastianoni a farsi trovare pronto sul rasoterra di Giorgione.

Decisivo l’episodio registrato nell’area bergamasca al 34’: Minesso viene atterrato in area e per Strippoli non ci sono dubbi. Sul dischetto è lo stesso Minesso a fulminare Nordi e realizzare la sua settimana marcatura stagionale. Ammonito Pasini. Al 40′ è bravo Bizzotto, in scivolata, a togliere la palla dai piedi di Mastroianni pronto a tirare in area, mentre è di marca giallorossa l’occasione successiva con Minesso che, al volo, calcia di poco a lato. Quando ormai Strippoli sta per mandare tutti a bere un tè caldo, arriva il pari dell’Albinoleffe: al secondo minuto di recupero, Giorgione crossa dalla sinistra di Giorgione, Gonzi colpisce al volo Gonzi e riporta il risultato in parità.

Al rientro in campo, dopo 2 minuti il Bassano ha già l’opportunità di tornata avanti con un colpo di testa di Grandolfo sul quale Nordi compie un miracolo e sulla respinta Gonzi ruba palla a Rantier pronto a ribattere a rete. Al 51′ Cross di Minesso, sul secondo palo ci prova in acrobazia Rantier, ma la palla a finisce a lato. D’Angelo comincia a cambiare le carte in tavola ed inserisce  Bortot al posto di Barison. Al 62′ Albinoleffe ancora pericoloso con un tiro-cross di Gonzi che scheggia la traversa. I padroni di casa sostituiscono Mastroianni con  Minelli, mentre a rinforzare l’attacco giallorosso va Maistrello al posto di Rantier. Ammonito Loviso per un fallo su Bizzotto. Al 76′ dal corner di Minesso, prova la conclusione Grandolfo Nordi respinge, mentre nei minuti successivi è ancora il solito Giorgione a scatenare, per due volte, il panico tra le maglie della difesa bassanese. Ultima sostituzione per il Bassano: Lancini entra al posto di Cavagna e sul fronte opposto l’Albinoleffe fa entrare Nichetti al posto di Loviso. All’ 87′ doppia occasione per il Bassano:Nordi compie un univo miracolo su Falzerano, poi Bianchi calcia alto da pochi passi. Prima della fine ultima sostituzione per l’Albinoleffe: entra Moreo al posto di Virdis’. Bastianoni è bravissimo a respingere un nuovo tentativo di Giorgione e allo scadere Falzerano centra la traversa . Finisce 2-2 dopo una partita ricca di emozioni. Bassano sale a quota 26 punti.