D’Angelo: ” non esistono partite facili”

0

Negli occhi dei tifosi c’è ancora il trionfo di una settimana fa contro il Padova, nella testa di mister D’Angelo, invece, solo una convinzione: “In questo campionato non esistono partite facili o dal risultato scontato. l’Albinoleffe (giallorossi in campo stasera alle 18.30, allo stadio Atleti Azzurri d’Italia), ha una rosa formata da tanti giocatori bravi ed esperti, sarà una sfida dura, in uno stadio di Serie A, contro una squadra che ha ottenuto una striscia importante di risultati positivi (4 vittorie e 1 pareggio nelle ultime 5 gare, ndr). Sarà importante l’atteggiamento, avremo 5 assenze importanti di giocatori che in questo inizio hanno maturato molto minutaggio, ma sono sicuro che abbiamo tutte le possibilità di fare nostra la gara e vincere. Dovremo disputare una gara attenta, mettendo in campo tutta le nostre qualità, la nostra determinazione, voglia e corsa.
Cavagna? E’ un ragazzo molto maturo a dispetto dell’età, al momento ha avuto meno spazio, ma non per demerito, bensì perchè a centrocampo siamo andati bene finora. Sono convinto che farà molto bene”.

E sulla sfida di questa sera è intervenuto anche Marcello Falzerano: “Quest’anno siamo consapevoli del fatto che non ci siano gare facili. Loro vengono da un momento positivo, ma lo stesso può essere detto di noi. Singolarmente hanno buoni giocatori, sono bravi, ma noi siamo forti come gruppo. Andremo lì con il giusto piglio, per fare la nostra partita. Non sentiamo la pressione data dal primo posto, sappiamo che il campionato è ancora lungo, stiamo facendo bene, ma dobbiamo continuare così. A inizio anno non immaginavo nemmeno io che ci saremmo trovati in vetta, vista la composizione del girone. Ma siamo un gruppo molto unito, qui accade sempre una sorta d’incantesimo, stiamo bene tutti insieme, non c’è magari nessuna stella o giocatore di punta, ma siamo tutti bravi e insieme diamo il massimo”.

Falzerano ha poi parlato del suo nuovo ruolo a centrocampo: “All’inizio quando il mister mi ha detto del nuovo modulo e della mia collocazione come mezzala, ero titubante. Invece ora mi diverto in questo ruolo, mi piace, sono più nel vivo dell’azione, tocco più palle e ho libertà di movimento. Il mister ci fa lavorare molto sulla tattica e sugli schemi 11 contro 0. I miei gol? Quello di Mantova lo sento comunque mio anche se alla fine è stato assegnato a Grandolfo. Le reti arriveranno, le tengo per quando servono (ride, ndr). Comunque nelle ultime gare sono stato sfortunato colpendo due pali, ma se la squadra continua a vincere, a me va bene continuare a non segnare”.

Questo l’elenco dei convocati:

Portieri: (22) Bastianoni Antonio Elia, (1) Rossi Gian Maria; Difensori: (3) Barison Alberto, (5) Bizzotto Nicola, (20) Bortot Tommaso, (23) Crialese Carlo, (26) Lancini Nicola, (13) Pasini Nicola, (19) Soprano Marco; Centrocampisti: (15) Bianchi Nicolò, (14) Candido Roberto, (17) Cavagna Janis, (7) Falzerano Marcello, (11) Minesso Mattia, (16) Tronco Alberto. Attaccanti: (24) Grandolfo Francesco, (9) Maistrello Tommy, (10) Rantier Julien.

Indisponibili: Cenetti Giacomo, Fabbro Michael, Formiconi Giovanni, Guadagnin Ilario, Laurenti Gianluca, Stevanin Filippo. Squalificati: Proietti Mattia