Continua la striscia vincente della Migross Asiago: Egna sconfitto 3-2

0

A campi invertiti la sfida Asiago-Egna non cambia risultato. Sono ancora Benetti e compagni a portare a casa i tre punti e a fare un ulteriore passo avanti nella classifica, riagganciando proprio le Oche Selvagge al nono posto.

La Migross parte alla grande nel primo periodo. Dopo neanche 7 minuti di gioco è già sul 2-0. Primo gol di Davide Dal Sasso che batte Steiner deviando un tiro di D. Sullivan. Dopo pochi minuti il raddoppio arriva grazie al buon lavoro del Power Play Stellato, una spettacolare triangolazione Nigro- Long-Scandella mette il top scorer Giallo Rosso nelle condizione di segnare. Buone notizie dallo Special Team che ultimamente realizza con buone percentuali e sembrerebbe aver superato le iniziali difficoltà nel trovare la marcatura. Poco dopo l’Asiago ha l’occasione di portare a tre le reti, ma solo il palo ferma una conclusione di Nigro.

Secondo tempo dove l’agonismo ha la meglio sul gioco. L’Egna spinge per recuperare il risultato mentre gli uomini di Barrasso difendono a denti stretti la loro porta. Lundstrom è una spina nel fianco della difesa Giallo Rossa, si costruisce due buone occasioni e, nella seconda, riesce a battere Cloutier con un preciso tiro all’incrocio. Il periodo si conclude senza ulteriori emozioni.

La Migross controlla il gioco nella prima metà del terzo tempo, per poi colpire con Magnabosco e riacciuffare il doppio vantaggio. Ancora un bel ed importantissimo gol che arriva della terza linea composta dai giovani e talentuosi Giallo Rossi Dal Sasso-Magnabosco-Conci. L’Asiago con grande disciplina, senza incorrere in inutili penalità, limita le offensive dei padroni di casa e non corre mai veramente il rischio di subire gol. Solo a 12 sec. dal termine, con il sesto uomo di movimento sul ghiaccio, l’Egna trova la rete con Gaspar su una situazione confusa davanti a Cloutier. Molte le proteste dei difensori Stellati ma l’arbitro convalida. Il match finisce sul 3-2 per la Migross, grazie ad un’altra prova solida e concreta.

Sabato sera, 19 Novembre ore 20.30, all’Odegar arriva l’ambizioso Lustenau. Ostacolo importante per continuare una striscia vincente che al momento ha raggiunto i quattro risultati utili consecutivi.