Il Bassano Virtus veste il “Ponte degli Alpini”. Presentate le nuove divise ufficiali!

0

Il Bassano Virtus omaggia la città e il suo simbolo principe: il ponte vecchio. Lo fa per la seconda volta, mandando in pensione le vecchie divise giallorosse che già, in qualche dettaglio, la città la portavano addosso. Cambiano i colori: il tradizionale rosso, si fa più granata, diventando quasi marrone, lo stesso del legno di cui è fatto il ponte. Il giallo, invece, si ravviva, seguendo alla perfezione i dettami della moda.

Il ponte compare chiaramente sul bianco della maglia disegnata per il portiere, associata a pantaloncini arancio) e torna sul retro scuro dei giocatori di movimento assieme alla sagoma del Tempio Ossario. Una sola maglia, in materiale super tecnico e a maniche corte. Il tutto, nato ancora una volta dalla collaborazione tra Diesel e Lotto, prende vita dalla storia: quella di una vecchia maglia in lana del Bassano, finita qualche mese fa nelle mani del presidente Stefano Rosso (nella videointervista l’aneddoto in questione).

La vecchia maglia, invece, quella degli anni più belli – evidenzia in fase di presentazione il “Pres” giallorosso – ma anche di qualche cocente delusione, se ne va in pensione. Stefano Rosso, fa sapere, che la userà come prezioso pigiama.

Ascolta le parole del presidente Stefano Rosso e guarda la photogallery con i dettagli delle nuove maglie giallorosse realizzata per noi da Stefano Sartore: