Bassano-Budapest sola andata: i Master dell’Aquapolis conquistano il pass per i Mondiali

0

Quando sei un ex atleta, hai meno di 30 anni e infondo il nuoto non l’hai mai abbandonato del tutto,scendere in vasca e bloccare il cronometro sotto i tempi limite per un mondiale master, che la prossima estate prenderà il via a Budapest nella stessa piscina che qualche giorno prima ospiterà il mondiale assoluto, può essere quasi scontato.
Ma quando invece ti avvicini al nuoto a quasi 30 anni,quando sei un ex atleta ma le tue bracciate si erano fermate per quasi 20 anni e ora a 40 hai di nuovo trovato gli stimoli e la gioia di tornare a lottare contro un cronometro…allora la storia si fa diversa.  Ed è proprio questa la storia scritta dalla squadra master di Aquapolis che, dopo la due giorni di gare al Trofeo master di Vicenza, ha conquistato sei pass per i Mondiali di categoria in programma la prossima estate in Ungheria. In sei, infatti, hanno toccato la piastra sotto il tempo limite:  Marco Grigoletto (100 mt SL 59’70) ,Giorgio Raccanelli (100 mt SL 1’01’40), Luca Abbracciavento (100 mt SL 1’02’70), Enrico Padovan ( 50 mt SL 28’40), Giuseppe Carnemolla (50 mt SL 27’20) e il loro coach Luca Volpato (100 mt RA 1’17’90), sembra sia più vicina.
Bassano -Budapest, saranno anche lontani 700 km, ma a da domenica per i nuotatori bassanesi sono molto giù vicine.

(Si ringrazia Pier Paolo di Aquapolis per la collaborazione)