Senza ruota, forcella e manubrio…il Magico Tempe è pronto all’ennesima grande impresa!

0

Il Magico Tempe ci riprova. E lo fa stavolta, sempre con la sua bici senza la ruota anteriore, verso altitudini mai toccate prima: “Ho appena finito la scalata del Passo Rolle da San Martino di Castrozza – spiega Simone Temperato a pochi giorni dalla sua ennesima pedalata al top – ho voluto testare nelle condizioni di freddo la salita; un tracciato che non è duro come pendenze ma presenta nel tratto finale circa un chilometro e mezzo pianeggianti e ti dirò, farli con bici senza ruota, forcella e manubrio non è stata la cosa più facile del mondo, così come non è stato facile mantenere l’equilibrio.

Ho dovuto pedalare tutto storto con la mano sinistra appoggiata sul freno posteriore, quello che insomma definirei un vero e proprio casino! La discesa l’ho fatta tutta a piedi, ovviamente, così mio sono gustato il bellissimo paesaggio. Non è un caso se ho scelto questo tratto di strada; tutto infatti è collegato alla mia prossima impresa sullo Zoncolan. Ora sono più tranquillo, ho trovato il sistema per restare in equilibrio e sarà davvero una grande emozione tentare questa incredibile impresa!”