Intramontabile Tatiana: trascina l’Italia all’oro europeo

0

Serata storica, ieri, per l’Italia al velodromo di St. Quentin, in Francia: Tatiana Guderzo, Silvia Valsecchi, Francesca Pattaro ed Elisa Balsamo hanno conquistato l’oro europeo nel’inseguimento a squadre femminile  battendo in finale la Polonia e stabilendo il nuovo record italiano in 4’22”314.  Bronzo alla Gran Bretagna che ha superato nella finalina per il terzo posto la Francia (4’33”427).

Nella stessa sera, il quartetto maschile è riuscito a conquistare l’argento, cedendo in finale ai padroni di casa della Francia.

Entusiasta il CT Dino Salvoldi: “Questo è il giusto risultato che arriva dopo due anni di lavoro di una grande squadra, ma tra tutte devo riconoscere la continuità del lavoro a Tatiana, Silvia e Simona. Senza di loro non sarebbe potuto succedere: dalla qualifica per Rio, ai Mondiali al risultato olimpico. Tutte e tre sono le uniche ad aver lavorato senza mai fermarsi per due anni; non si sono mai risparmiate tra strada e pista hanno sempre dato e il massimo con ottimi risultati. Possiamo guardare al futuro perché in gruppo ci sono anche giovani atlete che possono dare continuità, sperando, auspicando in un investimento per un progetto che ha solide basi e, quindi, in un progresso. Ad inizio del torneo abbiamo avuto la percezione di centrare il risultato considerando che siamo ad ottobre e quindi dopo una stagione intensa e continua, le ragazze ci hanno messo testa, gambe e cuore. Sono e siamo felicissimi di questo bellissimo risultato”.