Il Brunopremi.com Bassano pronto per il derby con la capolista

0

Sarà un derby inedito quello che si giocherà al PalaLungobrenta dalle 18.00 di oggi: sul parquet del PalaSport di Cartigliano, la casa sportiva del Bruel Volley Bassano, nell’incontro valevole per la terza giornata di andata del Campionato di B1 si sfideranno infatti Brunopremi.com Bassano e Sorelle Ramonda Montecchio, che sono le uniche due squadre vicentine presenti nel terzo campionato nazionale. Si tratta di un derby inedito dal momento che il Bruel Volley Bassano, società nata nel 2011-2012, ha praticamente sempre militato in serie B1 con una squadra giovane (fatta eccezione per il primo anno di C), mentre il Montecchio è reduce da 12 stagioni in serie B2. Il destino delle due società si è pertanto incrociato solo sui campi di provincia e nei campionati giovanili, dove la società bassanese detta legge incontrastata sin dal giorno della sua fondazione. Sarà invece la prima volta di un derby tra le prime squadre di due sodalizi che costituiscono il fiore all’occhiello della pallavolo femminile vicentina, un derby cui il Sorelle Ramonda arriva da grande favorita dall’alto dei suoi 6 punti conquistati nelle prime due giornate, un ruolino di marcia impeccabile che consente alla formazione di coach Bertolini di essere prima in classifica in solitudine nel girone B.

Essendo il Montecchio una matricola del girone, quel 1° posto potrebbe sorprendere: in realtà la società vicentina ha lavorato bene quest’estate dopo aver acquistato il titolo di B1 dal Beng Rovigo (come aveva fatto a suo tempo il Bassano dal Castellanza), per allestire una formazione di spessore in grado di recitare da protagonista nel difficile campionato di B1. I fatti sin qui stanno dando ragione alle strategie societarie dell’Unione Volley Montecchio che infatti  sin qui ha gioito per due successi da 3 punti netti e meritati ottenuti nelle prime due di  campionato. Alla seconda giornata il Sorelle Ramonda ha piegato in 3 set l’Ospitaletto, che attualmente è 6° in classifica, ma è alla prima che è arrivato l’autentico colpaccio dal momento che lo scorso 16 ottobre le ragazze di Bertolini hanno espugnato col punteggio di 3-1 il campo del Talmassons ovvero di una delle squadre che molti tra gli addetti ai lavori giudicano tra le candidate al grande salto. Nel frattempo il Bassano di Martinez, strappando un punto al Monticelli e cadendo a testa alta a Martignacco, ha dimostrato di essere una squadra che potrà dire la sua pur con la consapevolezza che per centrare l’obiettivo salvezza ci vorrà ancora una volta, come da quattro stagioni a questa parte, un’autentica impresa. L’appuntamento è dunque per oggi pomeriggio all 18.00: in un PalaLungobrenta che si annuncia quanto mai caldo, le leonesse tenteranno di sovvertire il pronostico contro un avversario che arriva con i favori del pronostico e con i gradi della capolista. Che derby sia.

——————–

Ufficio Stampa

Bruel Volley Bassano