Rally Città di Bassano, dopo il successo 2015 Giacomo Costenaro è pronto a stupire ancora!

0

Il 33° Rally “Città di Bassano” è alle porte e noi di BassanoSport non potevamo non intervistare il vincitore della passata edizione, il pilota marosticense Giacomo Costenaro; 27 anni assieme al suo navigatore Justin Bardini, nel 2015 si è aggiudicato l’ambitissima gara alla guida di una Peugeot 208 e si appresta a partecipare anche a questa edizione con l’entusiasmo e la voglia di stupire ancora, partendo con i gradi di campione in carica! Lo farà con il numero 8, a bordo dell Peugeot 208 targata Rally Team che l’anno scorso gli permise, appunto, di vincere.

Eccoci qui un anno dopo. I tuoi ricordi “tecnici” di quel rally?

Fu una gara molto tirata con Da Ponte sempre sul filo dei secondi. Una lotta incredibile. Lui vinse la prima al Cavalletto, io conquistai entrambi i passaggi sulla Valstagna e a dividerci, alla fine, furono meno di tre secondi. Era la prima volta con la 208 e devo dire che ho avuto subito un buon feeling con quella macchina.

Quali sono state le emozioni al momento della vittoria?

Tantissime. E’ difficile spiegare cosa si provi nel momento; sarà che forse il senso d’appartenenza che ti lega al luogo in cui vivi ti fa emozionare ancora di più ma è chiaro che vincere di fronte a chi ti conosce bene, lungo strade che nel comprensorio e non solo rappresentano la storia del rally, fa un effetto particolare.

Da quanti anni sei al volante su questi bolidi?

Ho iniziato nel 2009 e da quel momento sono stati sette anni davvero intensi.

Dopo questo rally hai qualche obiettivo futuro?

Beh, innanzitutto vediamo di far bene anche stavolta. Per il futuro ancora non ho programmato niente ma spero vivamente di disputare un buon campionato, magari all’estero!

E noi di BassanoSport auguriamo a Giacomo ed al suo navigatore Justin, ma anche a tutti i partecipanti al 33esimo Rally Città di Bassano, una buona gara!

Intervista a cura di Leonardo Scapin