Bassano irriconoscibile: Lumezzane- Soccer Team 2-1

0

LUMEZZANE – BASSANO VIRTUS 2-1
AC Lumezzane (4-3-3): Pasotti 6,5; Allegra 6,5, Sorbo 6, Tagliani 6,5, Rapisarda 6,5; Arrigoni 6 (31’ st Varas 6), Genevier 6,5,Calami 6,5; Leonetti 6,5 (41’ st Magnani sv), Barbuti 6, Bacio Terracino 7.
A disp. Fiory, Brusacà, Raucci, Bonomo, Vaccaro, Gentile, Padulano, Spziale, Russini. All. Filippini.

Bassano Virtus (4-4-2): Bastianoni 5,5; Formiconi 6, Pasini 5,5, Bizzotto 6, Crialese 5; Falzerano 6 (39’ st Candido sv), Bianchi 5 (30’ st Fabbro sv), Proietti 6, Minesso 6; Rantier 5 (15’ st Maistrello 6), Grandolfo 6,5.
A disp. Piras, Barison, Tronco, Cavagna, Soprano, Bortot, Lancini. All. D’Angelo

ARBITRO: Luciano di Lamezia Terme
RETI: 37’ Bacio Terracino (L), 24’ st Grandolfo (BV), 27’ st 37’ Bacio Terracino (L)

Altro che riscossa! Il Bassano di Lumezzane non è nemmeno la brutta copia di quello visto ad inizio stagione. I giallorossi fanno di tutto, o quasi , per lasciare all’avversario i tre punti. Per riuscire a vedere un’azione credibile dei giallorossi bisogna attendere la mezzora quando è Formiconi ad impensierire l’estremo lombardo, poi Minesso colpisce un palo direttamente dal calcio d’angolo. Nulla di più, fino al 37’ quando arriva il vantaggio dei padroni di casa: Barbuti supera Pasini, Crialese perde di vista Bacio Terracino che fulmina Bastianoni.
Nella ripresa D’Angelo prova a scardinare la difesa lombarda inserendo Maistello per uno spento Rantier. La rete del momentaneo pareggio arriva al 24’ della ripresa con Grandolfo (terzo centro in 7 giorni per lui), ma è solo un illusione: 3 minuti dopo è ancora Bacio Terracino a punire Bastianoni con un tiro sotto la traversa. Finisce 2-1, senza parole.