Bassano abbraccia i giallorossi. Alle 16.30 la sfida a Teramo.

0

Prima trasferta stagionale per il Bassano Virtus che dopo i 3 punti conquistati sabato con la Reggiana, affronta lontano dal Mercante (fischio d’inizio alle 16.30) un’altra delle tante formazioni temibili del girone: il Teramo.  “E’ una buona squadra – è il commento pre partita di mister Luca d’Angelo – basti pensare che 4-5 degli elementi in rosa avevano conquistato la Serie B con quella maglia nella stagione 2014/2015. Noi dovremo fare una grande partita, probabilmente il tasso d’agonismo in campo sarà elevato e con il caldo di questi giorni occorrerà una maggiore concentrazione. Ma abbiamo un’ottima preparazione atletica e un’ottima rosa e anche i cambi risulteranno fondamentali. Dovremo essere “cattivi”, ma ben organizzati in campo, cercando così di fare nostra la partita”.

Sono 21 i giocatori convocati da mister D’Angelo per la partita di domani, sabato 3 settembre alle ore 16.30 allo stadio “Bonolis”, contro il Teramo.

Ancora indisponibili Candido, Cenetti e Guadagnin (sempre fuori Guadagnin e Rossi), D’Angelo ha convocato i seguenti giocatori:

Portieri: (22) Bastianoni Antonio Elia, (12) Piras Mattia
Difensori: (3) Barison Alberto, (5) Bizzotto Nicola, (20) Bortot Tommaso, (23) Crialese Carlo, (2) Formiconi Giovanni, (26) Lancini Nicola, (13) Pasini Nicola, (19) Soprano Marco
Centrocampisti:  (15) Bianchi Nicolò, (17) Cavagna Janis, (7) Falzerano Marcello, (21) Laurenti Gianluca, (8) Proietti Mattia, (11) Minesso Mattia, (16) Tronco Alberto
Attaccanti: (18) Fabbro Michael, (24) Grandolfo Francesco, (9) Maistrello Tommy, (10) Rantier Julien

Intanto, giovedì sera la squadra si è presentata alla città. Il primo in bocca al lupo è arrivato dal Sindaco Riccardo Poletto che ha ricordato come il più grande insegnamento questi ragazzi l’abbiano dato già sabato scorso contro la Reggiana, ovvero “inseguendo i propri sogni con caparbietà e credendoci fino all’ultimo, questi possono realizzarsi”.
E dopo la squadra e lo staff tecnico, è salito sul palco il Presidente Stefano Rosso: “Ripartiamo – sono state le sue parole – con la consapevolezza di aver dato sempre tutto in passato, ma apriamo una nuova stagione caratterizzata dalla voglia di stupire e di non voler mollare mai. Vogliamo come società continuare a consolidarci, abbinando così un buon risultato sportivo ad una crescita anche al dif uori del rettangolo di gioco, crescendo nelle strutture e rendendo ancora più solido il rapporto con la città, con l’ingresso di nuovi soci. Voglio ringraziare appunto i nostri soci per il costante appoggio e per l’entusiasmo contagioso che hanno portato nel club. Ci saranno molte sfide importanti, molti derby con altre squadre venete. Il nostro obiettivo è quello di migliorarci sempre, partendo dalla salvezza ed arrivando più in alto possibile.
Ci sono tutti i presupposti per divertirci e mi auguro che sempre più persone possano venire allo stadio per condividere le nostre emozioni con loro”.