Torna la Bassano-Montegrappa: l’ultima aperta agli élite

0

Veloce Club Bassano e Bassano – Montegrappa, un binomio imprescindibile. Da ben 74 anni. Tante, infatti, sono le edizioni raggiunte in questo 2016 dalla classicissima riservata agli Under 23- Elitè e che nella sua storia vanta successi di campioni come Bartali, Gotti, Simoni, Cunego e Aru, attualmente il migliori degli italiani al Tour de France.

Già 150 gli iscritti alla competizione di domenica, 20 le squadre in gara, che si affronteranno sugli 80 km di pianura e i 27 di salita che porteranno a scalare il Monte Sacro alla Patria. La partenza è in programma alle 10 da piazza Libertà. L’arrivo del vincitore previsto, per le 13, a pochi metri dal Rifugio Bassano.

Quella di quest’anno, ha annunciato il presidente del Veloce Club Bassano, Michele Cavalera, sarà l’ultima edizione della Bassano-Montegrappa aperta agli Elite: dal prossimo anno spazio solo agli Under 23 per regalare l’opportunità di successo ai giovani talenti delle due ruote, nella speranza che, tra qualche anno ad alzare le braccia sul traguardo sia uno dei talenti della fucina giallorossa.