L’Asiago riparte da Tom Barrasso e dalla nuova AHL. Prima sfida il prossimo 17 settembre

0

La nuova stagione dell’Asiago Hockey prenderà il via il prossimo 17 settembre quando all’Odegar arriveranno gli austriaci dell’EK Zeller Eisbaren in occasione della prima giornata della nuova Alps Hockey League.

E’stato infatti diramato il calendario della nuova lega italo-austriaco-slovena che dal 17 settembre riporterà sul ghiaccio asiaghese il grande hockey, con gli stellati chiamati da subito ad incrociare le stecche con avversari di livello. Dopo sabato 17 settembre, si tornerà in azione il sabato successivo con la prima trasferta della stagione in programma a Cortina con il suggestivo derby veneto. Mercoledì 28 stellati nuovamente in trasferta, stavolta nell’austriaca Kitzbuhel mentre sabato 1 ottobre si torna all’Odegar per la sfida contro il Gherdeina. Il 5 ottobre nuova trasferta in casa del Bregenzerwald per poi ripresentarsi all’Odegar, sabato 8 ottobre, per il match tutto italiano contro Fassa.

Archiviata la passata edizione, e attraversati due mondiali di hockey ghiaccio e due di inline dal punto di vista organizzativo, gli appassionati asiaghesi e locali tornano dunque a spuntare il calendario, segnando le importanti date nelle quali i leoni giallorossi torneranno ad essere protagonisti.

Salutato Patrice Lefebvre, coach con il quale il feeling non era mai sbocciato, sulla panchina giallorossa le voci danno per confermato Tom Barrasso, lo scorso anno coach del Valpellice nonchè allenatore con un passato di primo piano nel panorama NHL quand’era giocatore. Per lui, come portiere, due Stanley Cup in bacheca, il Vezina Trophy in qualità di miglior portiere dell’intera lega e grandi soddisfazioni soprattutto con i Pittsburgh Penguins. Il Presidente del sodalizio giallorosso Piercarlo Mantovani e il ds Renato Tessari sono al lavoro per disegnare la nuova squadra; a giorni dovrebbero arrivare le prime conferme!