Italia senza difficoltà all’esordio in Portogallo. Amato e compagni travolgono l’Inghilterra

0

L’Italia dell’hockey pista inizia bene l’avventura europea in Portogallo con gli azzurri di Massimo Mariotti e del bassanese Samuel Amato che travolgono 8-1 l’Inghilterra.

Una partita mai in discussione per l’Italia campione in carica chiamata domani sera ad affrontare, dalle 19 ora italiana e in diretta su Rai Sport 1, la Germania.

LA CRONACA DEL MATCH

(Fonte FIHP) – La partita non è mai stata in discussione, anche se nel primo tempo gli azzurri ci hanno messo un po’ a prendere il largo. Questo nonostante il gol quasi immediato di Ambrosio seguito dal rigore sbagliato da Illuzzi: il tutto in meno di 2′ di gioco.

Mariotti ha schierato nel quintetto iniziale Gnata, Illuzzi, Ambrosio, Verona e Pagnini. Dopo il gol di apertura di Ambrosio è lo stesso numero 5 azzurro a trovare il raddoppio al 12′, trasformando il tiro diretto per fallo su Cocco. In chiusura di primo tempo, il 3-0 è arrivato con una precisa punizione battuta con freddezza dal giovanissimo Francesco Compagno.

Nella ripresa, dopo un errore di Compagno dal dischetto, Verona ha messo definitivamente al sicuro il risultato con una doppietta: il primo gol su rigore e il secondo su azione. Seguito, dopo una manciata di secondi, dalla sesta rete italiana ad opera di Cocco. Dopo il gol della bandiera di Mount sugli sviluppi di un tiro diretto parato da Gnata, l’Italia ha arrotondato il risultato con Malagoli e con la terza rete personale di Ambrosio per l’8-1 finale.

Massimo Mariotti ha sfruttato questo agevole primo match europeo per fare “scontare” quattro esordi: per Malagoli e Compagno si è trattato della prima partita con la nazionale senior, mentre per Cocco e Amato del debutto in un campionato europeo.

Domani, martedì 12 luglio, l’Italia affronterà un avversario ben più difficile; alle 19 ora italiana, in diretta su Raisport 1, ci sarà la seconda partita del girone contro la Germania, battuta oggi dalla Francia per 3-2 con i tedeschi che hanno fallito la punizione del pareggio a 5′ dalla fine. Sarà la partita che dirà se le buone cose intraviste oggi pomeriggio potranno concretizzarsi davvero in qualcosa di buono.

INGHILTERRA-ITALIA 1-8 (primo tempo: 0-3)

MARCATORI: 1.42 e 11.53 Ambrosio, 16.59 Compagno. Nella ripresa: 2.24 e 6.13 Verona, 6.46 Cocco, 9.13 Mount, 17.34 Malagoli, 18.26 Ambrosio.

INGHILTERRA: Revill, Mount, Smith, Johnson, Greenwood, Jones, Neville, Stewart, Barker, Allander. All. Amaral.

ITALIA: Barozzi, Amato, Compagno, Ambrosio, Malagoli, Cocco, Illuzzi, Verona, Pagnini, Gnata. All. Mariotti.

ARBITRI: Ullrich (Germania) e Eggimann (Svizzera).

ESPULSI PER 2′: Smith (11.53 primo tempo), Mount (16.55 primo tempo).