Filippo in azzurro ai mondiali in Svizzera

0

C’è anche un bassanese tra gli azzurrini che stanno dominando i Campionati Mondiali di ciclismo su pista, in corso di svolgimento ad Aigle, in Svizzera: è il diciottenne Filippo Ferronato, talento nato proprio in sella al Veloce Club Bassano ed oggi tra i prospetti più interessanti delle due ruote tricolori.

Filippo è uno degli uomini scelti dal Ct Villa per comporre il quartetto dell’inseguimento a squadre uomini, che dopo aver migliorato in qualifica di oltre 3” il tempo degli europei conquistando l’accesso alle semifinali, si è dovuto arrendere in semifinale contro la Francia.

Alla fine gli azzurrini si sono dovuti accontentare di un ottimo ottavo posto, conquistato contro la Germania. Il quartetto, assieme a Filippo Ferronato, è composto da Stefano Oldani, Moreno Marchetti, Giulio Masotto, Nicolò Gozzi e a rotazione da Michele Gazzoli. L’oro è andato alla Nuova Zelanda, che ha stabikito anche il nuovo record del mondo (4’01″409, precedente Australia 4’02″632), argento alla Danimarca e bronzo per la Gran Bretagna.