Al bielorusso Riabushenko la 74esima Bassano-Montegrappa

0

Va al bielorusso del Team Palazzago Aleksandr Riabushenko l’edizione numero 74 della Bassano-Montegrappa che ha animato oggi le strade che da Bassano hanno portato fino alla vetta del Monte Sacro.

Il ciclista bielorusso ha chiuso in 2 ore e 54 minuti la propria gara, infliggendo un distacco di quasi un minuto a Matteo Fabbro della Cycling Team Friuli e di un minuto e mezzo al terzo classificato, Andrea Garosio della Team Colpack.

Un successo, quello di Riabushenko, costruito metro dopo metro lungo i tornanti delle imponenti salite che dai piedi del Grappa han portato fino alla sua vetta. Una giornata caratterizzata da condizioni climatiche favorevoli e da una buona presenza di pubblico ha galvanizzato ulteriormente il bielorusso che ha saputo imporre il proprio ritmo fino ad arrivare in solitario al traguardo.

A nulla sono serviti i tentativi di rimanergli incollato provati prima da Fabbro e poi da Garosio che si sono dovuti accontentare della seconda piazza. Successo organizzativo per il Veloce Club Bassano, già al lavoro adesso per l’edizione 2017, quella cioè del 75esimo.