Zulian e Zampese non deludono e in Val d’Aosta si impongono ai tricolori di mountain bike

0

Dopo tanta fatica è arrivato anche il tris tricolore. Ivan Zulian, 28enne originario di Crespano del Grappa e ben conosciuto nel comprensorio bassanese si è laureato campione italiano elite master nella sfida andata in scena nella località valdostana di Courmayeur. Campione italiano nella categoria master 1 è invece Fabio Zampese, atleta nato e cresciuto sportivamente sulle colline attorno a Marostica e vincitore in forza alla Bike Pro Action che si è imposto su Davide Gilardo

Tornando a Ivan Zulian, la sua è stata una gara in cui l’azione decisiva è iniziata subito dopo la partenza fissata per le 15 con la fuga di Michele Piras, ritiratosi però per un problema tecnico. Da lì in avanti la lotta si è ridotta ad una sfida a tre tra il campione in carica Ivan Zulian, il friulano Andrea Bravin e il ligure Marco Rebagliati. Dopo una gara ricca di attacchi e contrattacchi, Zulian ce l’ha fatta un’altra volta e anche quest’anno la sua squadra, il Bike Pro Action ha festeggiato due volte visto che in precedenza aveva vinto anche Zampese.

E proprio Zampese è stato abile ad imporsi con un minuto e mezzo di vantaggio sul primo degli inseguitori. Un successo ottenuto con caparbietà e capacità di lottare contro le difficoltà in un team, la Bike Pro Action di Montebelluna, formato da atleti locali di altissimo livello!