Torneo 12 banconi. Bar da Gigi: “in Prato per far festa, ma se vinciamo…”

0

CONTINUA IL VIAGGIO TRA I PROTAGONISTI DELLA SFIDA BASSANESE DI TOUCH -RUGBY

Continua spedito il nostro viaggio tra le squadre che prenderanno parte al  Torneo dei 12 banconi, in programma in Prato Santa Caterina Sabato 18 Giugno.
Ai microfoni di Bassano Sport si presenta oggi Mirco Meneghetti, gestore dello storico “Bar da Gigi”, per tutti “Gigi coppetta”.

Mirco, raccontaci un pò com’è nata la vostra storia rispetto al Torneo dei 12 banconi.
M: “Partecipiamo al torneo da diversi anni, questa sarà la nostra quarta apparizione. Il “12 banconi” ci porta bene perchè siamo sempre saliti a podio: i primi due anni siamo arrivati rispettivamente 1′ e 2′, il terzo anno lo abbiamo saltato e l’anno scorso siamo arrivati 3′”
Ogni anno sul podio ma ogni anno un gradino più basso… se la matematica non è un’opinione quest’anno arriverete quarti?
M: “No! Speriamo invece di ricominciare il ciclo ripartendo dal primo posto!”
Com’è composta la vostra squadra quest’anno e a chi ti affidi?
M: “Abbiamo un squadra femminile, le PigCup, più una squadra tutta maschile con una o due ragazze per regolamento. Il nostro capitano è Mattia Ganassin, del Rugby Bassano. Della prima squadra giallorossa c’è anche un altro ragazzo, compagno di Mattia, ma ora mi sfugge il nome..(risata)”.
Con Mattia avete confermato il gruppo degli anni scorsi?
M: “Più o meno si, abbiamo confermato quasi tutto il blocco di ragazzi che ci hanno fatto vincere negli ultimi anni.”
Indicami un punto debole e uno di forza della squadra.
M: “Punto debole, aimè, la ragazza (risata). Punto di forza senza alcun dubbio Mattia (Ganassin, ndr) e Fabio Baggio, che gestisce la squadra e fa da allenatore. Due ottimi collaboratori.”
Quindi, facendo due conti, anche quest’anno avete costruito una team per vincere?
M: “Noi andiamo in Prato per fare festa! Se poi arriva anche il risultato meglio!”
Il BDG ha detto che se vince la coppa, tutti i residenti di Bassano che si presenteranno nel locale con la carta d’identità nella data in cui festeggeranno sarà offerto loro da bere.. voi come festeggerete in caso di vittoria?
M: “Noi festeggeremo con la squadra e i simpatizzanti che ci seguono sempre. Ho 10 spine.. se vinciamo, le finiamo tutte!”
Quindi forza Bar da Gigi?
M: “Forza Bar da Gigi perchè è un locale storico del Veneto, dove si fanno grandi bevute di Guinness e Coppette e ci si diverte.”
Vuoi mandare un messaggio a qualcuno?
M: “Ehm.. un messaggio per l’allenatore della squadra femminile: Buso, se non vinci ti esonero!”.
La nostra intervista si conclude, ovviamente, al banco. Nel più bello, però, il colpo di scena: Alberto Dalla Rizza del BDG, intervistato poche ore prima, entra nel locale. Parte lo sfottò di Gigi: “Comunque.. semo sempre rivai davanti de eori!!”.

In bocca al lupo ragazzi.

Intervista by Stefano Sartore