La Virtus Bologna sulla strada dell’Oxygen Bassano

0

SCONFITTA ININFLUENTE PER I BASSANESI NELL’ULTIMA GIORNATA DEI GIRONI

La terza e ultima giornata della fase a gironi ha definito gli accoppiamenti nei Quarti della Finale Nazionale Under 15 Maschile – Trofeo Claudio Papini 2016, in corso di svolgimento tra i palasport della città.

Air Collection Pistoia-Grissin Bon Reggio Emilia, Teva Pallacanestro Varese-Robur et Fides Varese, Libertas Cernusco-Armani Junior Olimpia Milano, Orange 1 Basket Bassano-Unipol Banca Virtus Bologna le sfide che si disputeranno domani, 3 giugno, al PalaAngarano.

L’Air Collection Pistoia chiude a punteggio pieno il Girone A. Già certa del primato nel suo raggruppamento, la formazione toscana batte anche il CAB Stamura Basket Ancona: 82-71 il risultato finale per la formazione allenata da Luca Angella. Saluta la Finale Nazionale l’altra squadra toscana: la Juve Pontedera viene sconfitta 35-56 dall’Armani Junior Olimpia Milano, che stacca così il pass per i Quarti di finale con il secondo posto.

Nel Girone B, è il coefficiente canestri a determinare le qualificate ai Quarti. La Libertas Cernusco batte 83-74 la Grissin Bon Reggio Emilia, punteggio che permette ai lombardi di agguantare il primo posto nel raggruppamento e condannare proprio gli emiliani al secondo. Alla Reyer non basta il successo sull’Eurobasket Roma (41-36), i veneti finiscono terzi per peggior coefficiente canestri rispetto a Cernusco e Reggio Emilia.

Nel Girone C accedono ai Quarti di finale Teva Pallacanestro Varese e Unipol Banca Virtus Bologna. I lombardi battono 64-62 l’Azzurra Trieste e chiudono in testa il girone: i triestini avevano accarezzato il passaggio del turno grazie al +8 a 3’ dalla conclusione, poi nel finale hanno subito il sorpasso decisivo di Varese. Bologna sconfigge nettamente la Benetton Treviso: 90-53 il risultato per la formazione di coach Giordano Consolini.

Con il già certo primo posto dell’Orange 1 Basket Bassano (sconfitto 59-68 dal Basket Rimini Crabs), nel Girone D la sfida decisiva per l’accesso ai Quarti vede di fronte Consultinvest Pesaro-Robur et Fides Varese: a vincere è la formazione lombarda (46-50), che sotto di 10 a metà terzo periodo trova a suon di triple il sorpasso che le consentirà di giocare il derby contro la Pallacanestro Varese nei Quarti.

Oggi giornata di riposo, domani, 3 giugno i Quarti di finale.