Prima gioia stagionale per Paolo Oriella. Ora riflettori puntati sul Rally della Marca

0

Finalmente un sorriso per Paolo Oriella, pilota affiancato in questo fine settimana dal navigatore Enrico Gastaldello a bordo della Peugeot 207 S2000.

La terza gara del Campionato Italiano WRC è giunta al termine, e i partecipanti al 49° Rally del Salento hanno portato spettacolo agli spettatori presenti lungo le strade pugliesi in una gara che aveva alla partenza molti piloti. Fra questi finalmente si conclude la serie di ritiri per Paolo Oriella, navigato per l’occasione da Enrico Gastaldello a bordo di una Peugeot 207 S2000. I due hanno comunque avuto a che fare con un venerdì problematico che li ha fatti precipitare in classifica; nonostante ciò hanno messo in mostra delle prestazioni eccellenti nelle prove restanti, raggiungendo l’arrivo al ventitreesimo posto, in una posizione di classifica che non fa giustizia all’abilità mostrata da parte dei due.

Tuttavia il fatto che l’arrivo sia stato finalmente raggiunto dopo tanto tempo darà sicuramente una spinta in più a Oriella in vista della prossima gara fra due settimane, il Rally della Marca.

Paolo Oriella: “Per noi questo arrivo vale come una vittoria. Solitamente si festeggia per il primo assoluto o per un risultato positivo ma, ripeto, questo arrivo per noi significa molto. Significa che le potenzialità ci sono e faremo di tutto per dimostrarlo anche al Rally della Marca. Con Enrico Gastaldello il feeling è stato perfetto fin dall’inizio e quello del Salento è un rally che ricorderò a lungo. Ringrazio tutti gli sponsor che credono in questo nostro progetto, lavoreremo duramente per non deluderli ulteriormente. Ora siamo carichi, ma soprattutto positivi.”

Si ringrazia per le informazioni Sport & Comunicazione