Alps Hockey League! L’ Asiago Hockey riparte e sfida austriaci e sloveni

0

Mercoledì 15 giugno è stato l’ultimo giorno disponibile per dare l’adesione al nascente campionato della Alps Hockey League – valevole anche per l’assegnazione del titolo di Serie A, stagione 2016/17 – che vedrà la partecipazione di squadre italiane, austriache e slovene.

Il responsabile del settore hockey della FISG, Tommaso Teofoli, e membro del Board della Alps Hockey League, comunica che le squadre che hanno confermato la partecipazione al nuovo campionato della Alps Hockey League e che hanno presentato la domanda alla Federazione Italiana Hockey Ghiaccio sono le seguenti ( tra parentesi l’abbreviazione ufficiale per i futuri documenti):

Asiago Hockey 1935 (ASH)
Fassa Falcons (FAS)
HC Gherdeina (GEH)
Hc Val Pusteria (PUS)
Rittner Buam (RIT)
Sg Cortina Hafro (SGC)
SSI Vipiteno (WSV)
HC Egna* (HCN)

*La squadra dell’HC Egna ha richiesto di giocare nell’Alps Hockey League. In merito alla partecipazione della compagine della Bassa Atesina, bisognerà aspettare il Consiglio Federale della FISG del prossimo 18 giugno. In caso di responso positivo l’Egna potrà partecipare alla prossima Alps Hockey League. In caso contrario l’Egna potrà partecipare alla Serie B, stagione 2016/17, di cui detiene i diritti sportivi.

Le altre squadre partecipanti alla Alps Hockey League.

Per l’Austria:
EC “Die Adler” Stadtwerke Kitzbühel (KEC)
HC Red Bull Salisburgo II (RBS2)
EHC Bregenzerwald (ECB)
Eishockeyclub Ek Zeller Eisbären (EKZ)
Verein Eishockey Union Feldkirch (VEU)
EHC Alge Elastic Lustenau (EHC)
EC Klagenfurt II (KAC 2)

Per la Slovenia:

HDD Jesenice (JES)

Dopo la firma a maggio della convenzione per la costituzione della Alps Hockey Legaue, in accordo con i Presidenti delle tre federazioni coinvolte nel progetto (FISG, OEHV e HZS), durante i Mondiali di Top Division in Russia, sotto l’egida della IIHF, sono arrivati i nomi delle partecipanti. Questo nuovo torneo prevede le migliori condizioni per i partecipanti sia per la crescita dei giovani talenti, come carriera futura, sia come sfida per i club ed i giocatori più esperti.

Nelle prossime settimane sarà pubblicato il format ed il calendario della Alps Hockey League. Si può anticipare che alla stagione regolare seguirà una fase di “Master Round” e di “Qualification Round”. Poi i playoff.