​Team Bassano tra Dolomiti e Oltrepo

0

Romano d’Ezzelino (VI), 9 giugno 2016 – Nuovo impegnativo fine settimana per i portacolori del Team Bassano che si preparano ad affrontare un duplice impegno rallystico grazie ad un calendario 2016 davvero poco felice. Venerdì e sabato si correrà a Salice Terme in provincia di Pavia il Rally 4 Regioni al quale sono iscritti Luca Cattilino e Federico Migliorini con l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2, Carlo Falcone in coppia con Federico Verna con la Lancia Delta Integrale 16V Gruppo A e Marco Morandi in coppia con Giacomo Carminati sulla Lancia Fulvia HF 1.6 Gruppo 4. A questi va ad aggiungersi un quarto equipaggio quello formato da Gino Fumagalli e Riccardo Bevegni iscritti con una Porsche 911 Carrera e che parteciperà alla gara di regolarità sport.

Mentre la gara pavese volgerà all’epilogo, a Cortina d’Ampezzo scatterà la prima tappa del Dolomiti Historic Rally al quale gli iscritti sono dieci più i quattro in gara nel revival regolarità sport. Con la Lancia Rally 037 Gruppo B Paolo Baggio cercherà di riscattare al meglio il risultato negativo del Campagnolo, ritrovando Flavio Zanella sul sedile di destra nella gara che lo scorso anno li vide tra i protagonisti. Tocca poi a degli equipaggi oramai “fedelissimi” del rally bellunese a partire da Giorgio Costenaro e Sergio Marchi una volta di più al via con la Lancia Stratos Gruppo 4 seguiti dai compagni di scuderia Agostino Iccolti e Giuseppe Ferrarelli con la Porsche 911 RSR Gruppo 4 e da Giampaolo Basso nuovamente in coppia con Francesco Zannoni sull’altra Porsche 911 RSR.

Pronto per la riscossa anche Gianluigi Baghin con l’Alfa Romeo Alfetta GT Gruppo 2 ed Anna Ferro sul sedile di destra; esordio stagionale per Gianluca Testi e Marco Benvegnù al via con la BMW 318 IS Gruppo 2 e per Lorenzo Scaffidi che per la prima volta sarà navigato sulla Fiat Uno Turbo Gruppo A da Roberta Barbieri. Dopo l’excursus nella regolarità, Nicola Randon ritorna ai rally con la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A e nuovamente con Martina Sponda alle note e saranno al via anche Enzo Concini e Corrado Baldo con l’Autobianchi A112 Abarth Gruppo 2.

Promettono una gara di alto livello anche i regolaristi iscritti al Revival, valevole per il Trofeo Tre Regioni, con quattro equipaggi dall’ovale azzurro al via: tra i papabili per il podio finale, con la Porsche 911 SC si presentano al via Pietro Iula e William Cocconcelli, mentre Andrea Giacoppo e Daniele Grillone Tecioiu si affidano nuovamente all’Autobianchi A112 Abarth. Due le Fiat 124 Abarth iscritte, sulle quali si cimenteranno quattro conduttori spesso visti nei rally storici: Giorgio Pesavento sarà navigato da Pietro Turchi e Luigi Rocchetto da Giulio Oberti.

Totalmente diverso l’ambito e la vettura che invece userà il “moderno” Daniele Cappellari chiamato alla seconda presenza con la Seat Leon TCR nel Campionato Italiano Velocità Turismo che farà tappa all’Autodromo di Misano Adriatico.

Si ringrazia Ufficio Stampa Team Bassano