Un bassanese a Seattle: Mattia da Campo in NCAA

0

IL TALENTO BASSANESE VOLA NEGLI USA PER ESSERE PROTAGONISTA NEL COLLEGE BASKETBALL

Dopo Roma… Seattle! Per Mattia Da Campo, talento indiscusso della palla a spicchi bassanese è arrivato il tempo di spiccare davvero il volo. Dopo due intense stagioni alla Stella Azzurra Roma, la promessa giallorossa sceglie la difficile avventura del college basketball, pronto a disputare la prossima stagione la canotta da “freshman” a Seattle University.

19 anni compiuti il primo maggio, Da Campo è una guardia alta 197 cm e che fa parte della banda di ragazzi classe ’97 che tante soddisfazioni ha regalato alla Stella Azzurra nelle ultime due stagioni. Vincitore lo scorso anno del “Città di Roma”,  tappa italiana dell’Adidas Next Generation Tournament e dello Scudetto U19, Mattia è stato uno dei maggiori protagonisti nel bronzo conquistato dalla sua squadra nelle recentissime Finali Nazionali U20 di Cantù (13.8 punti e 5.7 rimbalzi di media in 6 incontri). Eccellenti, inoltre, le cifre accumulate quest’anno nel campionato di Serie B: è stato infatti il miglior realizzatore fra gli stellini con 12.1 punti a partita (con un season-high da 32 punti in casa contro Scauri) cui ha aggiunto 5.1 rimbalzi e 3 assist di media, il tutto in 28 match disputati.

Queste le prime dichiarazioni di Mattia, appena appresa la possibilità della nuova avventura Usa: “Sono felicissimo, fino a qualche mese fa non avrei mai pensato di poter giocare negli Stati Uniti. Poco prima della partenza per le Finali di Cantù ho ricevuto da Seattle i documenti da firmare per la borsa di studio e non ho certo avuto dubbi: ho accettato con grande entusiasmo”.

In bocca al lupo Mattia!