Team Bassano protagonista alla 1000 Miglia, tra storia e passione!

0

In archivio per il Team Bassano anche il Rally 1000 Miglia – decisamente sottotono l’edizione appena svolta – che ha visto impegnati cinque equipaggi nelle tre tipologie rally auto moderne, auto storiche e regolarità sport. Nella prima categoria era presente Luigi Alberti che dopo aver corso negli ultimi anni con la Porsche 911 SC ha provato a cimentarsi con una Citroen C2 con la quale ha concluso la gara, navigato da Giulio Oberti, in diciannovesima posizione di classe.

Nel rally storico si registra la quarta posizione assoluta ottenuta da Giulio Pedretti e Davide Rossi sulla Fiat 131 Abarth Gruppo 4 che si sono egregiamente difesi in una gara resa ancor più complicata dalle condizioni meteo del secondo giro. Giornata difficile anche per i fratelli Simoni: Franco, in coppia con Mauro Alioni riesce a concludere in undicesima posizione assoluta con la Peugeot 205 Rally Gruppo A leggermente acciaccata dopo una toccata, mentre va peggio a Sandro che è protagonista di un cappottamento, senza conseguenze per l’equipaggio, con la sua Opel Kadett Gt/e che divideva con Nicola Firmo.

Buone notizie dalla gara di regolarità sport corsa in coda ai due rally: la Lancia Fulvia Coupè 3 di Elia Scotti e Daniela Borella si è aggiudicata la vittoria regalando una bella soddisfazione oltre che al Team Bassano, alla giovane coppia bergamasca.

Nella giornata di domenica 15 si è corsa in Toscana la Cronoscalata Storica dello Spino nella quale era in gara Salvatore Fazio Tirrozzo con la Fiat 128 Sport Gruppo 1 il quale, dopo le due manches di gara, ha concluso in quarta posizione di classe.

Anche alla rievocazione della “1000 Miglia” sarà rappresentato il Team Bassano grazie alla partecipazione di Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu con la Fiat Balilla Coppa d’Oro.