Simone Wegher conquista l’Antico Trail del Contrabbandiere 2016

0

37 chilometri, la pioggia, le salite e le discese, la strada tutt’altro che facile da percorrere, specie se bagnata e con la fatica nelle gambe. Eppure c’è chi è riuscito a fare tutto, arrivando per primo al traguardo.

E’ Simone Wegher, runner che oggi in Piazza Libertà con il suo numero 4 sul petto ha vinto l’edizione 2016 dell’Antico Trail del Contrabbandiere in 3 ore, 42 minuti e 29 secondi. Un arrivo caratterizzato dalla pioggia che non ha però rallentato lo straordinario atleta trentino, non nuovo a questo tipo di imprese. Alle sue spalle Francesco Trenti in 3:46:49 mentre in terza posizione si è classificato Mirko Righele. Ottimo settimo posto per Luca Moro, primo degli atleti di casa e portacolori della Emme Running Team che chiude con il tempo di 04:10:00. Al femminile ottima prova e primo posto tra le donne appunto per Federica Boifava che mette tutte in fila classificandosi al decimo posto assoluto con il tempo di 04:19:32.

Tra le staffette vittoria invece del team Ronzani – Brazzale (Il Maestro e l’Allievo) in 03:57:20 davanti ai “Fratelloni” Lazzarotto – Lazzarotto abili a chiudere in seconda posizione con il tempo di 04:02:25. Terzi De Zen e Bonati del TFA Team.

Partiti da Valstagna, e dopo aver attraversato i comuni di San Nazario, Campolongo sul Brenta e Bassano, gli specialisti del trail sono approdati in Piazza Libertà non prima del transito sul Ponte degli Alpini, suggestivo e spettacolare. Per Simone Weger e Federica Boifava un arrivo senza avversari al seguito, mostrando capacità e potenza di chiudere per primo dopo 37 chilometri di fatica e sudore!

Alle sue spalle il resto dei contendenti che hanno battagliato, al maschile e al femminile, staffette comprese, per chiudere nel minor tempo possibile l’evento. Curata dallo staff di Mirko Chemello, l’organizzazione si è rivelata impeccabile tanto che nemmeno il maltempo ha rovinato la competizione né tolto smalto alla giornata. Ora un po’di relax, poi si torna all’azione per l’edizione 2017.