Sfuma il sogno della serie B per il Femminile Bassano

0

LE RAGAZZE DI MISTER MANTIERO PERDONO CON DUE MONTI. PADOVA CAMPIONE

E’ sfumato ad un passo dalla conquista il sogno della Femminile Bassano di mettere le mani sulla serie B già alla sua prima stagione di vita. Dopo la sconfitta subita sette giorni fa dalla diretta concorrente per la promozione, la Virtus Padova, le bassanesi si sono arrese ieri anche al Due Monti. Una sconfitta di misura (1-0) che ha condannato le giallorosse al secondo posto finale, proprio alle spalle delle padovane, brave a sfruttare l’ultima occasione, superando con un netto 3-0 il Real Venezia.

Per Bassano, dunque, una seconda piazza, a due soli punti dal titolo, che racconta di una stagione comunque indimenticabile, completata dalla finale in Coppa Veneto, persa sempre per mano della Virtus Padova. L’amaro in bocca, ovviamente, resta ma la società fa sapere di essere già al lavoro per conquistare la promozione mancata quest’anno già nella prossima stagione.

E senza alcuna scorciatoia: “La società FEMMINILE BASSANO – si legge in un post ufficiale del sodalizio giallorosso – non è in alcun modo interessata a chiedere il ripescaggio, andrebbe contro ogni nostro impegno sportivo, per noi i Campionati o qualsiasi altra competizione calcistica va vinta sul campo”.
E allora che dire? L’appuntamento con la Serie B… è solo rimandato!