In Championkart è ancora dominio Zarpellon! Da Rosà Luigi stravince, Giovanni ad un passo dal podio

0

Grande spettacolo in pista nella terza tappa della Championkart by Parolin Racing che si è disputata nel week end sul tracciato romagnolo Happy Valley di Cervia (RA). Lungo i 1.000 mt del tecnico tracciato esistente da ben 50 anni, tutti i piloti scesi in pista nelle quattro categorie hanno dato vita a duelli molto combattuti e a manche di gara tirate sin sotto la bandiera a scacchi.

Nella categoria Academy la tappa di Cervia ha visto nuovamente dominare il giovane Luigi Zarpellon autore di un vero e proprio “hat trick” con pole position e doppia vittoria in Pre Finale e Finale. Per i suoi avversari non è stato possibile insidiare la sua leadership malgrado sia Di Filippo che Torreggiani siano sempre stati molto veloci ed abbiamo dato vita ad una lotta serrata per la piazza d’onore in entrambe le manche di gara. Quarta piazza per Giovanni Zarpellon e quinta per Trinco, entrambe veloci e costanti in entrambe le manche di gara.

Nella Mini Academy, come sempre dall’inizio della stagione, si è assistito alle lotte più accese dell’intero week end. 19 giovanissimi sono infatti scesi in pista dandosi battaglia sin dalle qualifiche con distacchi millesimali. La Pre Finale ha vissuto della lotta a quattro che ha visto protagonisti Accino (The Bull Racing), al rientro dopo l’infortunio al piede, Pujatti (Team Driver Junior), Badoer e Rashid Al Daheri (Ippoliti Racing). A conquistare la vittoria era proprio il primo, dopo essersi scambiato le posizioni con il figlio dell’ex pilota F1 Ferrari e con il sempre più veloce pilota di Abu Dhabi, con Pujatti che si vedeva sfuggire a pochi metri dal traguardo la terza piazza proprio a favore di Al Daheri. Nella Finale era invece Badoer a dettare legge scattando in testa e mantenendo la leadership sino sotto la bandiera a scacchi mentre alle sue spalle erano ancora Accino e Al Daheri a darsi battaglia. Ad approfittare della bagarre tra i due proprio il giovane piota di Montebelluna che portava a casa la sua prima meritata vittoria stagionale con un distacco di 1.6 secondi dallo stesso Accino. Primo podio assoluto della stagione anche per Al Daheri che conquistava anche la vittoria della speciale classifica Rookie, portandosi con sé sul podio Pujatti e il norvegese Norheim. Alle loro spalle grande lotta nella Finale tra Pujatti, Forenzi e Fornaroli, sempre molto veloci, ma questa volta non in grado di inserirsi nella lotta per il podio di categoria.

Nella categoria Senior il mattatore del week end è stato Cavini. Per lui, come per Zarpellon nella Academy una pole position e due primi posti nelle manche di gara a conferma dell’ottimo stato di forma e del perfetto adattamento al circuito romagnolo. Alle spalle del dominatore del week end grande risultato per Grandi, in evidente difficoltà nelle prove del Sabato e poi capace di ottenere in Pre Finale e Finale la piazza d’onore dopo aver lavorato duramente con il team per migliorare il proprio set up e la propria guida. Terzo gradino del podio in Finale per Lucchese al quale sfuggiva la pole in qualifica per soli 10 millesimi ed era autore di una gran rimonta dalla nona piazza in Pre Finale poi conclusa quarto a suon di spettacolari sorpassi.

Come sempre a fare da contorno alle competizioni in pista ci sono state le due esibizioni dei “rookie” della Pre-Agonistica che hanno inanellato giri su giri migliorando le loro prestazioni e la loro confidenza con il tecnico tracciato romagnolo alla guida dei loro Parolin Baby. A scendere in pista nella categoria propedeutica al debutto nelle competizioni sono stati: Foiera, Di Benedetto, Bonfanti, Baldassari, Romeo, Tomiato, Bianco, Baghin, Carapia, Baldin, Rocchio, Fraboni.

Il prossimo appuntamento della Championkart è ora in programma fra due settimane, il 21-22 Maggio sul tracciato di Rioveggio in occasione del Round 4 della serie organizzata dalla Parolin racing.

Si ringrazia per la collaborazione ufficio stampa Parolin Racing.