Basket Bassano pronto alla battaglia. Contro Conegliano “win, or go home”

0

Il Basket Bassano si prepara alla battaglia. Una battaglia che andrà in scena domani sera dalle 20.30 al Palangarano. Ecco, di seguito, come si preparano i giallorossi!

“Win or go home – scrivono sul sito ufficiale del club – anzi, vinci oppure retrocedi. L’ Orange1 è arrivata alla più classica delle ultime spiagge, e con le spalle al muro attende Conegliano per forzare questa serie di play out a gara3, che si disputerebbe nella cittadina trevigiana domenica 5 giugno.

Ma bisogna assolutamente vincere sabato sera (palla a due alle 20.30) al Palangarano, partita anticipata al giorno prima perché domenica ci sarebbe stata la concomitanza con la cerimonia d’apertura delle finali nazionali under15. E’ un’ Orange1 che ci crede ancora, a dispetto di tutto ciò che si è letto e scritto, perché in campo si va sempre per vincere: provando magari a recuperare almeno uno tra Gallea e Vazzana, purtroppo costretti ai box in gara1, perché la settimana scorsa sarebbero stati utilissimi alla causa negli ultimi frangenti, quando Bassano ha letteralmente smesso di giocare subendo il break decisivo di Perin & co.

Prima però c’erano stati trenta e passa minuti che fanno ben sperare i supporter giallorossi, giocati non solo con il cuore ma anche di tecnica e tattica, con le giuste letture in attacco e difese attente, soprattutto quella zona che inevitabilmente diventa una coperta di Linus quando disponi di rotazioni forzosamente corte. Si riparte da qui, con la consapevolezza che l’impresa è ardua ma non impossibile. Potremmo prendercela con la sfortuna, che ci ha sempre impedito di giocarcela al completo nelle partite decisive. O con la statistica, perché quasi mai si retrocede dopo aver conquistato 20 punti in classifica. Ma non servirebbe a nulla, quindi concentriamoci e proviamo a buttare il cuore oltre l’ostacolo. L’obiettivo è quello di tornare a Conegliano, in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo. Sportivamente parlando, s’intende.”