Assalto al Grappa: tutti in bici fino alla vetta!

0

TERZA EDIZIONE DEL MONTE GRAPPA BIKE DAY E QUEST’ANNO SI PEDALA ANCHE DI NOTTE

Obiettivo: 10.000. Alla sua terza edizione il Monte Grappa Bike Day punta in alto e mira a raggiungere quota diecimila partecipanti, dopo i 4000 della prima edizione e i 7000 dello scorso anno.
In soli tre anni, la manifestazione cicloturistica si è affermata tra le più importanti d’Italia, offrendo ai ciclisti itinerari suggestivi, ricchi di salite tecniche tra le più belle d’Europa

Per questo, ai blocchi di partenza,  di fronte del Tempio Ossario di Bassano, si attende un fiume inarrestabile di appassionati delle due ruote, provenienti da tutto il mondo, che avranno la possibilità di invadere per un giorno, il 28 maggio, i 14 tornanti della strada “Cadorna”, libera dal traffico e i 25 chilometri di salita fino alla vetta e al Rifugio Bassano, per poi discendere giù per la “Giardino” e tornare al Tempio Ossario.

In origine la discesa prevedeva il tratto spettacolare della SP 141, la strada di arroccamento, con il mitico “Salto della Capra”, ma per ragioni di sicurezza, vista ancora la presenza di pareti friabili e di numerosi detriti sul sedime stradale, si è resa necessaria questa variazione dell’ultimo momento.

E quest’anno, per tutti gli appassionati, una grande novità: il 23 luglio, sarà la volta della prima edizione del MonteGrappa Bike Day in veste “Night”, nel quale i partecipanti arriveranno in vetta dopo aver scalato i 21 tornanti della strada “Giardino”.
Venti chilometri di salita con pendenze che oscillano tra l’8 e il 10%, arrivando anche al 14%, in uno scenario spettacolare, partendo in un tardo pomeriggio d’estate, per concludersi nel cuore della notte regalando forti emozioni.