Sconfitta dolce per l’Orange 1: perde il derby ma agguanta i playout

0

SPILIMBERGO NON FA IL MIRACOLO E I GIALLOROSSI EVITANO LA RETROCESSIONE DIRETTA

A volte anche la sconfitta può avere un sapore dolce. Lo sa bene l’Orange 1 di coach Corà che perde il derby contro Arzignano ma mantiene comunque il penultimo posto della classifica, grazie alla contemporanea sconfitta di Spilimbergo contro Padova. I bassanesi evitano così la retrocessone diretta e agganciano l’ultimo posto utile per continuare a sognare.

Guardando al derby, dopo un primo parziale giocato in equilibrio e terminato 19-15, Gallea (autore di 17 punti. Top scorer con 18 è Bordignon) e compagni riducono lo svantaggio nella seconda frazione vinta di due lunghezze. Si rientra in campo sul 37-35 ed è nel terzo parziale che i bassanesi prendono la paga: un 21-12 che costa la partita. Gli ultimi 10′ il Garcia Moreno controlla il vantaggio e chiude su 75-62 finale.