Rovato a valanga! Sconfitta pesante per il Rugby Bassano 1976

0

Che domenica bestiale! Nulla di esaltante però per i colori giallorossi e nello specifico per quelli del Rugby Bassano 1976. In casa della capolista Rovato, con entrambe le formazioni che festeggiano il 40esimo anno dalla loro fondazione, i giallorossi di coach Segafredo vengono travolti dalla furia della prima della classe.

All’ottantesimo minuto il risultato parla chiaro con i giallorossi sconfitti per 41 a 7 in un match durante il quale il Rovato lascia al Bassano solo le briciole. Domenica da dimenticare però, non solo per il risultato e per il passivo pesante, ma anche perchè il Gussago, vincendo 32-12 in casa del Mantova, aggancia il Bassano a 28 punti e al secondo posto nella classifica del girone 2 della serie C. A completare il trio di partire odierne vince anche il Fiumicello che riesce ad avere la meglio sul Botticino.

Flessione preoccupante quella registrata in queste ultime due partite in casa Rugby Bassano 1976. Dopo il 46-6 rifilato il 10 aprile scorso al Botticino, i giallorossi hanno battuto con fatica il Mantova di fronte al pubblico del De Danieli, incappando però poi nel ko contro Gussago per 28-17 e oggi, in casa della capolista, con il perentorio 41-7. La prossima, con il ritorno tra le mura amiche dello stadio casalingo, sarà sfida importante contro il Fiumicello mentre il Gussago ospiterà Rovato. I tifosi sperano in una pronta reazione del team giallorosso, per riprendere a correre in classifica e tornare ad alzare la testa e le braccia esultando, a fine partita, raccogliendo gli applausi dei supporter!

Forza Bassano!