Successi nazionali per Zannoni, Lobba e i triathleti della Rari Nantes Marostica

0

Momento positivo  questo per la Rari Nantes Marostica con Chiara Lobba campionessa italiana di Duathlon, Riccardo Zannoni medaglia d’argento ai Criteria Nazionali Giovanili di Nuoto e la squadra youth di Triathlon che conquista il terzo posto ai Campionati italiani di Duathlon.

I giovani atleti scaligeri hanno dimostrato grinta e personalità da vendere. La giovanissima Chiara Lobba ha vinto il titolo italiano di Duathlon a Caorle sabato scorso, con una gara combattuta, decisa grazie ad una rimonta nella frazione di corsa e un finale mozzafiato in cui ha resistito fino all’ultimo alla rimonta della seconda classificata. Lobba ha siglato una seconda grande prestazione nel giorno successivo quando, insieme ai compagni Lorenzo Spagnolo, Giacomo e Marta Merlo, ha contribuito a portare la squadra della Rari Nantes sul terzo gradino del podio.

La ciliegina sulla torta però l’ha messa Riccardo Zannoni nel nuoto. Zannoni, infatti, è medaglia d’argento ai Criteria Nazionali Giovanili di Nuoto 2016 nella gara regina dei 100 SL con il tempo superlativo di 53.10. Zannoni ha confermato l’attesa che su di lui circolava nell’ambiente marosticense sin dalle qualificazioni:- Ci credevo- racconta a caldo il giovane stileliberista- Pochi istanti prima della gara ero agitatissimo ma volevo salire sul podio. Davanti a Zannoni, Piergiulio Bressan del Team Veneto Banca Montebelluna, dietro invece, il romano Matteo Infusi del Circolo Canottieri Aniene- La gara è stata velocissima – ha dichiarato l’allenatrice Giada Giuriato – noi avevamo deciso di partire veloci e girare veloci. Riccardo è stato bravo a tenere alto il ritmo soprattutto nella terza vasca. Il suo risultato è un secondo posto che sa di successo, dato anche l’alto livello della competizione con ben 5 atleti scesi sotto il muro dei 54”. A Riccione la Rari Nantes era presente inoltre con il ranista Marco Menta che soddisfatto dell’esperienza ma meno della classifica è già proiettato verso i prossimi Campionati italiani estivi.

Complessivamente sono stati dei campionati assolutamente positivi, in un certo senso “storici”, con Zannoni diventato il primo atleta maschio a medaglia in 25 anni di storia della Rari Nantes Marostica. I risultati di questi ultimi giorni nel nuoto come nella disciplina del Duathlon, sono frutto del duro allenamento e del lavoro di tutto un team di atleti e allenatori dall’energia contagiosa. Non c’è che dire: di questo movimento giovanile a Marostica si può ben andarne fieri!

Si ringrazia per la collaborazione l’ufficio stampa della Rari Nantes Marostica