Sfuma ai rigori la coppa Veneto per le ragazze di mister

0

DOPO IL 3-3 DEI TEMPI REGOLAMENTARI LA VIRTUS PADOVA S’IMPONE DAL DISCHETTO

E’ la lotteria dei rigori a costare cara alla ragazze di mister Mantiero che arrivano solo a sfiorare la Coppa Veneto, sollevata in cielo dalla Virtus Padova. Il primo tempo è dominato letteralmente dalla Virtus: le bassanesi non riescono mai ad esprimere il proprio gioco e chiudono in svantaggio 2-1 la prima frazione di gioco.

Al rientro in campo la musica cambia anche grazie all’ingresso di Boscardin, Battaglia, Longato e Favero. Le bassanesi riordinano le idee e arrivano ad agguantare il pareggio. Ai supplementari non succede quasi nulla e si arriva alla lotteria dei rigori, dove la maggiore freddezza delle padovane regala alla Virtus la Coppa.

Per il Femminile Bassano nemmeno il tempo di recriminare: la testa va già al campionato dove l’avversaria sarà di nuovo la Virtus Padova.