Sabato a Trento match delicato: Brunopremi.com tenta la scalata

0
Al PalaBocchi le leonesse sono chiamate a tentare l’impresa di agguantare la quint’ultima posizione:l’umore è alto, la forma non si discute, ma per espugnare la tana delle trentine serviranno armi affilate
Due giornate al termine della regular season, sei i punti ancora in palio e una classifica che ha molto da dire: se da un lato ha sancito il primato del Millenium Brescia nel girone B con accesso ai play off promozione, ha “condannato” alla retrocessione San Donà e Liu Jo e ha decretato la matematica salvezza di Vivigas Arena, Cerea, Adro Monticelli,Atomat e Trento, dall’altro in palio altri due pass per tentare il salto di qualità con quattro compagini in lista e un ultimo posto nella zona rossa temuto da due squadre. Un finale tutto da scrivere dunque ed è proprio quando le stanchezze fisiche e mentali di una stagione sulle spalle potrebbero far visita, ecco che viene domandato un ultimo importante sforzo. E’ quanto viene chiesto al Brunopremi.com, impegnato sabato al PalaBocchi, contro Studio 55 Ata Trento. Due formazioni per certi versi simili: entrambe squadre con giovani atlete, che si sono distinte nelle rispettive province. A dividerle sabato, non solo la rete, ma l’obiettivo stagionale che vede Bassano sempre più vicina alla desiderata salvezza con un trend di assoluta crescita da dicembre a oggi, dall’altro le trentine già matematicamente in serie B1 anche nella prossima stagione. Certo, le leonesse sono chiamate a sostenere ritmi impegnativi, tra prima squadra e giovanili gli impegni quasi si accavallano, ma sabato serve lucidità. Nella tana delle atine sarà una mission davvero tosta, davanti ai suoi e con le motivazioni giuste le ragazze di coach Mongera, senza pensieri per la testa, vorranno festeggiare al meglio l’ultimo match casalingo della stagione. Non ha certo dubbi coach Martinez che ci siano i mezzi per affrontare a testa alta sia questa gara che la prossima, ma va dimostrato e per questo non sono ammessi cali di concentrazione o subire il gioco avversario. Se il Bruel Volley saprà spingere e imporre il proprio ritmo allora non mancheranno le soddisfazioni, non da ultima il sorpasso proprio su Trento, forti della consapevolezza, dimostrata sul rettangolo di gioco, che ogni componente della rosa, rappresenta una pedina di fondamentale importanza. Kosareva&C. avanti tutta.
Un occhio di riguardo, poi, a cosa farà la diretta concorrente: la Foppapedretti sarà di scena a Bergamo con il Don Colleoni, in corsa per il secondo posto a tre punti da Padova e con il fiato sul collo di Talmassons a sole due lunghezze. Ergo, non può permettersi passi falsi. Con un pizzico di fortuna, potrebbe arrivare una bella notizia indipendentemente dal risultato delle leonesse … incrociamo le dita! Ma le ultime due giornate si giocano in concomitanza di giorno e orario, per cui banditi i calcoli e dare il massimo in campo.
Fischio d’inizio della partita tra Studio 55 Ata e Brunopremi.com Bassano ,valida per la venticinquesima giornata di campionato B1, sabato ore 20.30 al PalaBocchi di Trento.
Si ringrazia per la collaborazione ufficio stampa Brunopremi.com