Il Rosà si salva, Football Valbrenta fuori dai playoff per un solo punto

0

Giornata di verdetti per le squadre calcistiche del nostro comprensorio.

Nel girone B del campionato di promozione la Football Valbrenta perde 2-1 in casa contro il Leodari, pareggio 1-1 tra Nove e Longare così come tra Rosà e Montecchio Maggiore. Il Cartigliano perde 2-0 in casa del Sarcedo a primo posto comunque ampiamente acquisito mentre il Mussolente perde 2-1 in casa della Seraticense.

Una sconfitta, quella della Football Valbrenta, che estromette i valligiani dai playoff per un solo punto (49 contro i 50 di Leodari e Campigo che accedono alla post season assieme a Montecchio Maggiore e Summania. Buone notizie invece per il Rosà (in foto l’esultanza dei giocatori al termine del match) che con 38 punti evita i playout e si salva.

Verdetti anche nel girone F di prima categoria dove il Pianezze manca di soli tre punti l’accesso ai playoff promozione mentre Rossano, Union Ezzelina, Virtus Romano e Spineda dovranno affrontare i playout. Rossano sconfitto 4-1 dal San Giorgio in Bosco, Virtus Romano ed Ezzelina che impattano sullo 0-0 mentre la Virtus Cassola cede 2-4 in casa contro la Juventina Laghi.

Nel girone G di seconda categoria il Transvector vince 2-1 in casa dell’Arsenal Cusinati, il Campolongo perde 3-1 contro il Mottinello Nuovo, Colceresa batte Fellette 2-0, Lakota Perlena e Cassola San Marco chiudono sull’1-1 così come Real Stroppari e Real Campese. Sant’Anna-Ca’Baroncello 4-1 mentre è 0-0 tra Tezze sul Brenta ed Eurocalcio. Risultati che regalano al Mottinello Nuovo la vittoria in campionato con 62 punti. Transvector secondo a 61 e ai playoff assieme a Sant’Anna, Eurocalcio e Lakota Perlena. Campolongo retrocesso mentre Arsenal Cusinati, Ca’Baroncello, Real Campese e Cassola San Marco vanno ai playout.