Giovani di successo tra le piscine di Rosà. Ai Criteria 2016 poker di medaglie

0

Ancora a medaglia le atlete del Centro Nuoto Rosà ai Criteria 2016. La prima è nuovamente per Leyre Casarin che conquista il secondo oro stabilendo il miglior tempo nei 100SL cadette, titolo che era già suo dalla scorsa edizione. Nella stessa gara tra le juniores 2001 arriva un argento da Alessandra Gnoato, che migliora il bronzo dei 50sl. Ottima performance anche per Carlotta Tassotti nei 200 dorso che con il settimo posto migliora di netto il suo record stampando un importante 2’18″80. La mattinata si è conclusa con le staffette 4×100 miste dove Leyre con le compagne Toso, Vidal e Cusinato è salita sul secondo gradino del podio.

Nel pomeriggio, sessione dedicata agli 800 stile dove Eleonora Marin è argento con un grande 8’40″36 nella categoria cadette. Nella stessa specialità e categoria Morgan Farronato è settima con 8’44’0. Si chiude così un grande prova di forza del Centro Nuoto Rosà che consolida il proprio palmares che sfiora ormai le 200 medaglie giovanili a livello nazionale.