Con il cuore verso la sfida decisiva Basket Bassano-Spilimbergo

0

Ci sono partite che valgono una stagione, ci sono partite che valgono un pezzo di storia. Orange 1 Bassano contro Spilimbergo, in programma domenica al Palangarano, è partita decisiva per la salvezza e già questo dovrebbe bastare per riempire le tribune del palazzo e sostenere il team giallorosso affinché mantenga la C1. Ma a volte le partite vanno oltre, specie per chi quella storia l’ha anche vissuta. Massimo Sonda parte della storia giallorossa l’ha anche scritta. Ed è lui che attraverso il proprio profilo facebook ricorda le emozioni in giallorosso, mettendo nero su bianco il perché, domenica dalle 18, gremire il Palangarano dovrà essere inevitabile e necessario. Gliele abbiamo rubate, e le riportiamo per voi:

“Il Basket Bassano, la squadra della mia città, la società che mi ha permesso di sedermi oltre mille volte in panchina, la squadra per cui faccio il tifo fin da ragazzo, domenica prossima si gioca in casa contro Splimbergo (ore 18 – Palangarano) la permanenza in C1.

Perdere vorrebbe dire retrocedere in C2, dopo vent’anni consecutivi di Campionati Nazionali. Il mio è un appello…! Alle persone che vennero a Milano alla finale di Coppa Italia, a Padova a Gara5 per la promozione in B2, a quelli che ci seguirono nelle epiche trasferte di Verona, del PalaDozza di Bologna, di Trieste, ma anche ai semplici appassionati di basket della nostra città… DOMENICA VENITE ALLA PARTITA! Voglio ripeterlo: DOMENICA VENITE ALLA PARTITA! Questo, sempre che ce ne sia uno, non è il momento delle recriminazioni, dei rimpianti; questo è il momento di prendere in mano la bandiera e venire a tifare per il NOSTRO Basket Bassano.

Io ci sarò e Vi aspetto. Max Sonda
‪#‎basketbassano‬ ‪#‎bassanolegacy‬ ‪#‎tuttipresenti‬

E ci saremo anche noi! Vi aspettiamo #bassanosport