Fuori il carattere: l’Orange 1 affonda Oderzo

0

BASSANO ORANGE 1 – COE ODERZO 79-72

Boia chi molla! E l‘Orange 1 ha dimostrato che di mollare non ne ha proprio voglia. Con Oderzo serviva una vittoria per restare agganciati alla categoria e una vittoria è arrivata, dopo una prova di carattere che ha messo in mostra tutte le potenzialità del gruppo di coach Corà. I giallorossi restano così ancora in corsa per evitare quell’ultima piazza che significherebbe retrocessione diretta. I playout sono ancora alla portata. E allora vietato non crederci!

Questa la cronaca a cura dell’ufficio stampa Orange 1:

Bassano parte subito con le idee chiare, un 14-1 in 4′ a far capire che Gallea e compagni vogliono questi due punti, e quando i trevigiani passano a zona i cecchini giallorossi vanno al lavoro: sono i giovani Meneghin e Salvato a suonare la carica, rispondendo a Cerniz che aveva messo la tripla del 21-23. Il finale di primo tempo e’ pirotecnico, con Causin, Kushchev, Crestani e Bordignon a scambiarsi cortesie dalla lunga distanza, per un salomonico 38 pari che rimanda tutto alla seconda parte di gara.

Ed e’ proprio il terzo quarto, spesso in passato infausto all’ Orange1, che Bassano mette prepotentemente le mani sulla gara: due siluri di Crestani e Causin danno il 42-46 agli ospiti, ma Bordignon prende per mano i compagni e ne mette otto in fila, supportato da Vazzana e Maiello, che ruba palla e affonda in contropiede la schiacciata del 61-46! Oderzo sprofonda fino al 65-47 subendo un parzialone di 23-1, ma nell’ ultima frazione esce tutta l’esperienza di Raminelli, che riavvicina i suoi sul 74-70, mentre Bassano paga un po’ di stanchezza.
Tocca allora a capitan Gallea mettere il proprio marchio sul match, con un recupero depositato nel canestro avversario per il 76-70 a un giro di lancette dalla fine. Frusi sbaglia la tripla del possibile -1, Vazzana e Maiello sigillano dalla lunetta il meritato successo, con l’ Orange1 che ora guarda con rinnovato morale ai prossimi impegni.

Orange1 – Coe Oderzo 79-72
Orange1: Salvato 11 Idiaru, Maiello 13 Vazzana 11 Bordignon 15 Meneghin 9 Bevilacqua 2 Morelli ne Gallea 8 Kushchev 10 Nikolic ne. All. Cora’.

Oderzo: Cerniz 7 Cancian, Frusi 3 Causin 15 Tridente 3 Dal Magro, Basei 9 Raminelli 13 Turchetto, Crestani 12 Ciman 10. All. Battistella.

Note: parziali 21-18 38-38 65-49. Tiri liberi: Orange1 14/22 Oderzo 10/15. Cinque falli: Basei. Fallo tecnico a Cora’ e a Tridente. Antisportivo a Basei.