Al torneo “Michele Petucco” vince il Vicenza. Successo organizzativo per il Gruppo Cosmos di Bassano

0

Si è disputato Domenica 26 aprile 2015 il 35° torneo di calcio Cat. Pulcini 2004 “ Michele Petucco”.

Nello stadio Giusti al Centro Giovanile di Bassano del Grappa si sono affrontate: GRUPPO COSMOS ASD, AFC SUDTIROL,  VENEZIA FC , GIORGIONE CALCIO, VICENZA CALCIO, SPAL 2013,  BOLOGNA FC 1909, AS CITTADELLA, BASSANO V. NEXT GEN, ASD LIVENTINA, MONTEBELLUNA CALCIO, CESENA CALCIO, ATALANTA CALCIO, PORDENONE CALCIO, UDINESE ASD, PADOVA CALCIO.

Giunto alla 36° edizione, il torneo è quello che vanta la maggior tradizione nel comprensorio per quanto riguarda gli eventi dedicati alla categoria Pulcini del Triveneto, diventando oramai una sorta di Champions League del Nord Italia vista la partecipazione anche quest’anno delle migliori squadre pulcini di Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige.

Adobe Photoshop PDFSul meraviglioso campo in erba dello Stadio Giusti si sono giocate in contemporanea, su 4 campi ridotti dalle 9.30 del mattino fino alle 18,00 del pomeriggio, entusiasmanti partite molto valide sia dal punto di vista agonistico che tecnico con giovani calciatori che hanno dimostrato che ci si può divertire e giocare con il massimo impegno e il massimo del divertimento. Solo verso la fine del torneo con le semifinali e finali si è registrata un po’ di tensione maggiore sia in campo che sugli spalti, ma grazie anche al corretto comportamento dei genitori/tifosi abbiamo assistito a delle fasi finali entusiasmanti  e divertenti che portato alla conquista del 36° trofeo Michele Petucco, raffigurante il pagliaccio simbolo e mascotte del torneo in ceramica, alla squadra del Vicenza Calcio, già vincitrice anche nel 2015, che in finale ha conquistato la vittoria contro una altrettanto fortissima formazione dell’Atalanta; al terzo posto la sorprendente squadra del Venezia FC , vera rivelazione del torneo, che ha avuto la meglio sul Padova Calcio ma solo al termine di una tiratissima partita e per mezzo del sorteggio con monetina.

A seguire tutte le altre squadre con altrettanto merito per l’impegno dimostrato in una giornata di sport  e divertimento purtroppo disturbata per lunghi tratti dalla pioggia che ha accompagnato i partecipanti per tutta la giornata ma senza togliere entusiasmo ai piccoli atleti e anche ai “ calorosi” genitori che con tifo e correttezza li hanno seguiti per tutta la durata del torneo. Alla fine le premiazioni per tutti, alla presenza delle autorità locali e federali e con i bambini protagonisti di simpatici siparietti, di domande e risposte, condotti dallo speaker ufficiale Francesco Perin  chiudono in bellezza una domenica indimenticabile per i piccoli protagonisti ma anche per i grandi”.