Brunopremi.com nella tana del Le Ali Padova

0

Sarà un derby veneto praticamente proibitivo quello da cui è attesa domenica sera la squadra di Mario Martinez che, dopo le due vittorie consecutive su Bergamo e Monticelli, cerca altri punti salvezza contro il Le Ali Padova: stavolta però ci vorrà un’impresa che difficilmente può considerarsi alla portata del Brunopremi.com perchè il Le Ali è senza dubbio una delle squadre più forti del campionato prova ne sia che le padovane sono seconde in classifica, posizione che la squadra patavina occupa saldamente da molte giornate e che garantisce un accesso privilegiato ai play off. Le leonesse si troveranno perciò di fronte non solo una squadra molto forte, ma anche una squadra determinata a dare il tutto per tutto per vincere: infatti le padovane sono seconde con 52 punti, appena 2 in più del Don Colleoni Bergamo che insegue in terza posizione. Pertanto se il 1° posto è ormai da tempo assegnato alla capolista Millennium Brescia, prima con 63 punti e quindi già ampiamente irraggiungibile per tutti, in casa Le Ali nelle tre giornate che mancano alla fine l’obiettivo è quello di difendere con le unghie e con i denti la seconda posizione dal possbile ritorno della matricola bergamasca. Obbligatorio dunque fare i 3 punti per le padovane che peraltro all’andata si sono confermate nettamente superiori alle giallorosse espugnando il PalaLungobrenta con un netto 0-3 e con parziali di 15-25, 22-25 e 19-25.

In casa Bassano dunque lo spirito con cui affrontare questo match sulla carta proibitivo resta sempre quello della squadra che non ha niente da perdere: dovesse arrivare qualche punto sarebbe senza dubbio un’impresa clamorosa, altrimenti si continuerà a lavorare per essere salvi all’ultima di campionato. A tre giornate dal termine i punti di vantaggio sulla Foppapedretti Bergamo sono 4grazie alla vittoria per 3-2 nello scontro diretto di dieci giorni fa e grazie al successo casalingo sul Volley Adro Monticello di domenica scorsa. Nella corsa a due per la salvezza il terzultimo turno sulla carta è leggermente più agevole per le bergamasche che giocheranno in casa contro il Talmassons 4° in classifica e ancora a caccia di un posto nei play off. Nelle restanti due giornate la Foppapedretti sarà attesa da altre due sfide piuttosto difficili a Bergamo contro il Don Colleoni 2° in classifica e poi in casa con il Millennium già sicuro del 1° posto. Bassano invece prima farà visita all’Ata Trento quintultimo, dopodichè chiuderà in casa il 7 maggio con il già retrocesso Risarcire San Donà.