Oriella-Tommasini nella “top five” dopo la prima giornata del Rally Elba

0

Paolo Oriella e Sandra Tommasini su Peugeot 207 S2000 chiudono la prima giornata del Rally Elba al quinto posto assoluto della classifica generale. Una prova in crescendo quella messa a segno dal tandem di casa nostra, iniziata sotto una luce non propriamente positiva per il pilota originario di Romano d’Ezzelino e residente da tempo a Marostica.

Problemi in partenza, dovuti probabilmente ad un’errata mappatura della centralina, hanno creato qualche grattacapo al via; situazione difficile andata migliorando però con il passare del tempo. Prima prova, la Cavo-Bagnaia, vinta dal tandem Porro-Cargnelutti con Oriella-Tommasini all’ottavo posto e con un ritardo di 37.5 dalla vetta. La riscossa inizia già dalla seconda prova e lungo i 5,8 chilometri del Volterraio dove la Peugeot 207 vola in 4.17’5 fino alla settima posizione nella classifica generale. La terza prova di quasi 10 chilometri porta Paolo Oriella, supportato in maniera fondamentale da Sandra Tommasini, fino al quinto posto nella generale e al sesto nella prova speciale Lacona. La PS 4 regala un ulteriore balzo in avanti con il quinto posto nella Cavo-Volterraio e un sempre più solido quinto piazzamento anche nella generale, a 1’33.7 dalla leadership del tandem Porro-Cargnelutti.

Il finale, lungo i 9.51 chilometri del Lacona, vede il duo Oriella-Tommasini al settimo posto della speciale e al definitivo quinto posto nella generale, prima della sfida di domani mattina. Un ottimo inizio per il pilota bassanese pronto domani a ulteriori quattro prove speciali; pilota che prima di quest’avventura si era detto determinato e pronto, ribandendo il tutto proprio in un’intervista ai nostri microfoni

Classifica generale dopo la prima giornata:

1) Porro-Cargnelutti 46.29.3

2) Riolo-Floris +15.8

3) Cavallini-Farnocchia    +38.5

4) Bettini-Acri +55.9

5) Oriella-Tommasini      +1.49.2

6) Pedro-Baldaccini +2.06.1