Il Condor torna a volare e stende il Lumezzane

0

MISURACA FALLISCE UN RIGORE MA GIALLOROSSI RITROVANO I 3 PUNTI AL MERCANTE

E’ la terza rete stagionale di Stefano Pietribiasi a riportare i 3 punti in casa giallorossa. Il Bassano ritrova il successo casalingo, stacca l’Alessandria, fermato dal Mantova e torna secondo in attesa del big match Cittadella-Pordenone in programma domani al Tombolato.

L‘1-0 contro il Lumezzane sta stretto agli uomini di Sottili: il vantaggio del Condor, arriva al 24′  con un’azione iniziata da Candido che in profondità serve Misuraca. L’ex biancorosso allunga per Pietribiasi e per Furlan non c’è nulla da fare. Ma già 5 minuti dopo i padroni di casa hanno l’opportunità di allungare: l’arbitro ravvisa un fallo di mano di Belotti, dal dischetto si presenta Misuraca ma Furlan si oppone alla grande, deviando la sfera sul palo. E’ il secondo rigore consecutivo sbagliato da Misuraca dopo quello parato da Fumagalli sette giorni fa con il Pro Piacenza.

Almeno altre 5 nitide palle da gol sono quelle create dai virtussini, che non hanno saputo approfittare neppure del vantaggio numerico dopo l’espulsione di Pasotti. Ma questo poco conta: i 3 punti sono arrivati e la corsa alla conquista del secondo posto continua. Domenica prossima si torna in trasferta: alle 18 i giallorossi sfideranno il Renate a Meda.

BASSANO – LUMEZZANE 1-0

Bassano Virtus (4-2-3-1): Rossi; Toninelli, Martinelli, Bizzotto, Semenzato (1’ st Stevanin); Davì, Proietti; Falzerano, Misuraca, Candido (29’ st Laurenti); Pietribiasi (36’ st Fabbro).
A disp.: Costa, D’Ambrosio, Barison, Soprano, Gargiulio, Piscitella, Momentè, Maistrello. All.: Sottili

AC Lumezzane (4-3-3): Furlan, Monticone, Belotti, Nossa, Russu; Calamai, Mantovani, Varas; Bacio Terracino, Sarao (15’ st Barbuti) (31’ st Mancosu), Russini (27’ st Cruz).
A disp.: Pasotti, Magnani, Pippa, Tagliavacche. All. Brocchi

ARBITRO: Strippoli di Bari.
RETI: 24’ pt Pietribiasi (BV)
AMMONITI: Semenzato, Misuraca, Laurenti, Toninelli ESPULSI: Pasotti