Derby indigesto per il Sind Bassano sconfitto 9-5 dall’Admiral Valdagno

0

ADMIRAL VALDAGNO TRAVOLGENTE AL PALALIDO. IL SIND BASSANO SFIORA LA DOPPIA CIFRA AL PASSIVO

Va all’Admiral Valdagno dei tantissimi ex il derby della 24esima giornata del campionato di serie A1 di hockey pista contro il Sind Bassano. I padroni di casa, trascinati da un Fariza in versione stellare, si impongono 9-5 con Bassano che paga un inizio molle, permettendo ai valdagnesi di portarsi in vantaggio sul 5-0 e mantenere la distanza di sicurezza per tutto il resto del match. L’assenza di Tataranni in casa giallorossa si fa sentire e ai fini della classifica il Valdagno, vincendo, si salva matematicamente mentre il Bassano viene raggiunto a 37 punti dal Follonica che vince 2-1 in casa contro Cremona.

Inizio scoppiettante per i padroni di casa che trasformano il Palalido in una bolgia infernale. Dal Monte è costretto subito a darsi da fare, Cunegatti dall’altra parte decide di fare altrettanto e sulla spinta offensiva, la formazione di Franco Vanzo costruisce il vantaggio che arriva al minuto 5.21 grazie a Fariza. 43 secondi più tardi tocca a Giovanni Zen, ex capitano giallorosso e fresco di firma per il prossimo anno con il Breganze, portare il Valdagno sul 2-0. Al nono minuto è invece Campagnolo ad infilare ancora Dal Monte, seguito due giri d’orologio più tardi dal poker di Peripolli. Bassano barcolla e rischia di cadere definitivamente con il goal del 5-0 segnato ancora da Fariza al minuto 12.25. Falli da una parte e dall’altra, partita vibrante ma per riuscire a segnare la squadra di Marzella deve attendere il minuto 13.24 e ringraziare Gimenez che infila Cunegatti. Bolcato tre minuti più tardi accorcia ulteriormente ma il 5-2 è solo un illusione perchè è nuovamente Bertoldi, al minuto 18.12, a riallungare per i padroni di casa. Al 21esimo mette il proprio timbro anche Garcia per il 6-3 sul quale si chiude la prima frazione.

Nel secondo tempo la musica cambia poco e dopo due minuti e mezzo è Fariza su punizione ad infilare il 7-3 per i padroni di casa. Palalido in estasi, Bassano colpito ma non affondato e tenace comunque a reagire. Ma il Valdagno ha dalla sua tanti ex, alcuni dei quali con il dente avvelenato, e allora l’impresa non è facile. Ferruccio fa 7-4, Gimenez va vicinissimo al goal del 7-5 ma proprio nel miglior momento giallorosso è ancora Fariza sul capovolgimento di fronte ad infilare per l’ottava volta Dal Monte,. Bassano assorbe immediatamente il colpo e va vicinissimo alla quinta rete che arriva, effettivamente, su deviazione della difesa ma la segnatura viene annullata dagli arbitri.

Non sbaglia poco dopo Emanuel Garcia che stretto tra tre avversari, a 6.50 dalla fine, aggira in rapidità la retroguardia di casa e infila il quinto goal per accorciare le distanze. La difesa del Valdagno soffre, Bassano lo capisce e reagisce ma incappa nel quindicesimo fallo di squadra che mette Fariza di fronte a Dal Monte; il cecchino valdagnese non sbaglia  e il nono centro per i padroni di casa diventa realtà con Fariza che esulta per il quinto sigillo personale nel corso del match.

Dal Monte poco dopo dice di no ad una punizione ravvicinata di Campagnolo, evitando il decimo centro al passivo e la doppia cifra ma il risultato di 9-5 non è certo leggero da mandar giù. Bassano ha, a parziale scusante, la testa già ai playoff e al Valdagno serviva vincere per salvare squadra e stagione.

A due partite dalla fine, e con ancora sei punti in palio quindi, Bassano andrà a far visita all’Amatori Wasken Lodi ospitando poi all’ultima il Trissino. Sei punti in palio per una classifica comunque incerta; questi i risultati della 24esima giornata: Valdagno-Sind Bassano 9-5, Amatori Wasken Lodi-Viareggio 1-0, Sarzana-Breganze 5-7, Thiene-Matera 1-5, Follonica-Cremona 5-3, Giovinazzo-Trissino 4-3. Il 5 aprile si gioca Monza-Forte dei Marmi.

Classifica: Forte dei Marmi 51*, Breganze 51, Matera 51, Lodi 49, Viareggio 46, Sind Bassano 40, Follonica 40, Trissino 34, Monza 30*, Valdagno 24, Giovinazzo 16, Sarzana 13, Cremona 13, Thiene 12.

Forte dei Marmi e Monza una partita in meno.

Tabellino Admiral Valdagno-Sind Bassano 9-5 (pt 6-3)

MARCATORI PT: 5:21 J.Fariza (A), 6:04 G.Zen (A), 9:17 S.Campagnolo (A), 10:54 A.Peripolli (A), 12:25 J.Fariza (A), 13:24 D.Gimenez (B), 16:34 A.Bolcato (B), 18:12 A.Bertoldi (A), 20:55 E.Garcia (B).

MARCATORI ST: 2:28 (Pun) J.Fariza (A), 13:39 F.Ferruccio (B), 16:49 J.Fariza (A), 18:05 E.Garcia (B), 18:46 (Rig) J.Fariza (A).

ADMIRAL VALDAGNO: G.Zen, A.Bertoldi, F.Zambon, S.Campagnolo, J.Fariza, A.Peripolli, A.Bicego, T.Marchesini, M.Cunegatti, L.Nieddu. All. F.Vanzo.

HOCKEY BASSANO: M.Baggio, D.Gimenez, E.Garcia, F.Dal Monte, D.Nicoletti, A.Bolcato, S.Amato, F.Ferruccio, M.Dal Monte, B.Sgaria. All. G.Marzella.

ARBITRI: Silecchia J. – Brambilla S.

ESPULSI ST: S.Amato (B).