Il Sind Bassano si rituffa in campionato. Sabato contro Giovinazzo vietati gli errori

0

Sind Bassano pronto per la sfida da vincere a tutti i costi. Sabato sera infatti, dalle 20.45, arriverà al Palasport cittadino l’AFP Giovinazzo che in classifica ha ottenuto fin qui solo 9 punti ed è sul fondo della graduatoria di serie A a due sole lunghezze dalla penultima posizione dell’Hockey Thiene (11 punti).

I giallorossi, sesti in classifica a 34 punti e ancora abbondantemente in corsa per l’accesso ai playoff, proveranno a chiudere il discorso Giovinazzo al più presto, consci del fatto che lasciare punti nel match contro il fanalino di coda potrebbe essere deleterio soprattutto per il morale. Insegna, e non poco, la vittoria di misura contro Cremona che in classifica è appena sopra Giovinazzo ma che il 20 febbraio scorso ha costretto i giallorossi ad una risicatissima vittoria per 5-4.

Vincere sabato significherebbe peraltro reagire con i fatti alla sconfitta, comunque onorevole, maturata nella finale di Coppa Italia contro il Lodi. Ora ci si rituffa nel campionato con Garcia, Nicoletti, Tataranni e tutti gli altri giallorossi intenzionati a tenere alto il nome del Sind Bassano. Coach Marzella è pronto e determinato, al campo l’ultimo verdetto per mettere in cassaforte l’accesso ai playoff e tornare a lottare per obiettivi ambiziosi.

Classifica dopo 21 giornate: Hockey Forte dei Marmi 48, Amatori Wasken Lodi 45, Faizanè Lanaro Breganze 44, CGC Viareggio 41, Sinus Matera 39, Sind Bassano e Banca Cras Follonica 34, Centemero Monza 30, Hockey Trissino 28, Admiral Valdagno 15, Carispezia Sarzana e Cremona Hockey 12, Hockey Thiene 11, AFP Giovinazzo 9.

Breganze, Viareggio, Matera, Bassano, Valdagno, Cremona, Thiene e Giovinazzo una partita in meno.