Giovanni Zen cambia ancora. Dopo Valdagno, ecco la firma con il Breganze

0

Giovanni Zen cambia ancora ma per il momento non si parla di un ritorno in maglia giallorossa. L’ex capitano dell’Hockey Bassano infatti, passato al Valdagno nel corso del mercato invernale, per la prossima stagione ha già trovato casa a Breganze.

Colui che per anni è stato un simbolo dell’hockey pista giallorosso si avvicina dunque a casa e lo fa, dal prossimo anno, con la maglia del Breganze: “A Valdagno mi trovo bene – commenta Giovanni Zen – ma volevo avvicinarmi a casa e Breganze si è rivelata la soluzione ideale”.

Un passaggio importante, sancito dalla firma di un contratto che legherà Zen al Breganze per un anno, con l’opzione di un eventuale rinnovo per una seconda stagione. Un mese fa le due parti si sono incontrate e sono state messe le basi per la firma; nel frattempo Giovanni Zen si prepara alla sfida che sabato, dalle 20.45 al Palalido, lo metterà di fronte ai suoi vecchi compagni del Sind Bassano. In classifica i giallorossi sono in sesta posizione a 40 punti mentre l’Admiral Valdagno è fuori dalla corsa playoff e con un buon margine dalla zona retrocessione. 21 i punti in classifica per Zen e compagni in una graduatoria che a tre giornate dalla fine, e con nove punti da assegnare, ha ancora qualcosa da dire.

Classifica a tre giornate dal termine della regular season: Forte dei Marmi 51, Breganze e Matera 48, Lodi e Viareggio 46, Bassano 40, Follonica 37, Trissino 34, Monza 30, Valdagno 21, Sarzana, Cremona e Giovinazzo 13, Thiene 12.

Forte dei Marmi, Breganze, Matera, Lodi, Viareggio e Bassano già qualificate ai playoff. Due le squadre che retrocederanno in A2 (non ancora salve Valdagno, Sarzana, Cremona, Giovinazzo e Thiene).

LA “GIOVANNI ZEN STORY” RACCONTATA DA BASSANO SPORT:

IL DIVORZIO TRA ZEN E L’HOCKEY BASSANO (2 novembre) 

LE SPIEGAZIONI DELL’EX CAPITANO GIALLOROSSO (2 novembre) 

CASO ZEN, COSI’PARLO’ IL PRESIDENTE GIALLOROSSO (5 novembre)