Brunopremi.com si arrende alla capolista

0

MILLENIUN TROPPO FORTE, LEONESSE TRAVOLTE 3-0

Belsorriso Millenium Brescia – Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-16, 25-21, 25-13)

Belsorriso Millenium: Dall’Acqua 2, Baldi 10, Garavaglia 7, Leggeri 8, Portalupi (L), Biava 1, Rinaldi 11, Saveriano 2, Ghisolfi 2, Dall’Ara, Lapi 8. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.
Brunopremi.com Bassano: Mason 6, Canton 1, Fucka R. 5, Pais Marden, Tartaglia 8, Cusmano, Fucka T. 1, Zanon 1, Stocco 1, Kosareva 12, Scanavacca (L). Allenatore: Martinez.
Note. Arbitri: Caverzaghi Linda e Cerchiari Luca. Millenium: 8 muri, 43% attacco, ricezione positiva 54% e perfetta 26%, 5 ace, 7 errori in battuta. Bruel: 2 muri, 31% attacco, ricezione positiva 37% e perfetta 18%, 2 ace, 12 errori in battuta

Niente da fare per il Brunopremi.com sul campo della capolista Millennium Brescia: la squadra lombarda mostra i muscoli giocando una partita perfetta e imponendosi con un netto 3-0 in poco più di un’ora di gioco, mentre un comunque coraggioso Bassano, che pure sta vivendo un grande periodo di forma, non può nulla contro lo strapotere della prima della classe. Le leonesse ci hanno provato ma, fatta eccezione per il 2° set, non sono mai riuscite a impensierire le avversarie che con questo successo volano a +6 sulla seconda per quella che ha tutta l’aria di essere la prima vera e forse decisiva fuga verso la promozione. Per quanto riguarda la squadra di Martinez invece la classifica resta di fatto invariata con il quartultimo posto ancora al sicuro almeno per un’altra settimana qualunque sia il risultato del match di stasera tra la Foppapedretti Bergamo quartultima e il Le Ali Padova: il Bassano infatti ha tre punti di vantaggio e due vittorie in più, mentre va detto che la notizia negativa della giornata è il successo al 5° set dell’Ata Trento quintultima sul campo del Don Colleoni Bergamo con le trentine che guadagnano 2 punti preziosi portandosi a +4 sulla formazione di Martinez.

(In collaborazione con Ufficio stampa Brunopremi.com)