Ultima chiamata per la regular season. Domani sfida all’Olimpico contro Cortina. Da martedì i playoff!

0

Adesso ci siamo. Quella di domani sera all’Olimpico di Cortina, a partire dalle 20.30, sarà la sfida che chiuderà la lunga ed intensa regular season. Poi, da martedì, inizieranno i playoff con l’Asiago Hockey che conoscerà il proprio avversario solo alla fine degli ultimi sessanta minuti di stagione regolare.

L’unico accoppiamento certo è, fino ad ora, quello tra il Rittner Buam capolista che ai playoff affronterà proprio il Cortina fanalino di coda, la cui partita in programma domani contro i giallorossi non cambierà nulla dal punto di vista del piazzamento in classifica. Tutto invece potrebbe cambiare per l’Asiago che dovrà rimanere concentrato sul proprio risultato e tendere l’orecchio per capire quali saranno i risultati finali delle sfide tra Rittner Buam-Vipiteno, Fassa Falcons-Val Pusteria e Gherdeina-Valpellice.

La sfida contro i falchi ha lasciato qualche grattacapo in casa Asiago con cui avere a che fare a partire dalla situazione portieri. Con Chris Carrozzi ancora fermo ai box, sul finale di secondo periodo si è fermato ieri per un problema fisico anche Alessandro Tura, sostituito comunque egregiamente da Davide Mantovani nel terzo periodo. Difficile però, anche se non impossibile, il recupero di almeno uno dei due goalie in vista della sfida di domani; meno incertezza invece per quanto riguarda il resto della formazione giallorossa con coach Lefebvre che ieri sera ha scelto di tenere fermo in via precauzionale Anthony Nigro e che attende notizie sul rientro di Andrea Ambrosi, altro giocatore non in campo contro i falchi.

Le buone notizie sono arrivate dal ritorno al goal di Sean Bentivoglio che ha mostrato di essere sulla via del pronto recupero dopo le due settimane di stop per influenza e dal secondo hat-trick consecutivo di Anthony Luciani, sempre più cecchino infallibile davanti alla porta avversaria. In classifica marcatori di serie A Bentivoglio è sceso al secondo posto con 63 punti, gli stessi dei pusteresi Bouchard e DeVirgilio e uno in meno di Hugesman, nuovo leader provvisorio della graduatoria con 64 punti.

Con una sola partita da giocare (e tre punti da assegnare) questa è la classifica (in neretto le squadre già certe della propria posizione in classifica):

  1. Rittner Buam 97
  2. Val Pusteria 91
  3. Vipiteno 67
  4. Asiago Hockey 65
  5. Fassa Falcons 52
  6. Gherdeina 43
  7. Valpellice 43
  8. Cortina 34

Ad oggi quindi, questi sarebbero gli accoppiamenti playoff:

Rittner Buam – Cortina

4° classificato (Vipiteno o Asiago Hockey) – Fassa

Val Pusteria – 7° classificato (Gherdeina o Valpellice)

3° classificato (Vipiteno o Asiago Hockey) – 6° classificato (Gherdeina o Valpellice)

Per il tabellone completo bisognerà aspettare sabato sera, dopo le sfide della quarantaduesima giornata del campionato di serie A. E poi da martedì tutti all’Odegar perchè sarà, finalmente, tempo di playoff.

(Si ringraziano ufficio stampa Asiago Hockey e, per le foto, Roberta Strazzabosco).